fbpx

Messina, oggi la cerimonia di consegna della pergamena di laurea di Lorena Quaranta: la studentessa uccisa dal proprio fidanzato lo scorso 31 marzo

Messina. Sono state moltissime le richieste di partecipazione alla cerimonia da parte degli studenti, non tutte accolte dall’Università a causa delle restrizioni anti-covid

L’università degli Studi di Messina, questa mattina, alle 11, consegnerà la pergamena di Laurea di Lorena Quaranta, la studentessa di medicina uccisa lo scorso 31 marzo dal proprio fidanzato in un appartamento di Furci Siculo, alla famiglia della giovane.

Tra i presenti alla cerimonia vi sarà anche Maria Andaloro, l’ideartrice della campagna contro il femminicidio “Posto occupato”.

La commissione che esaminerà la tesi di Lorena, dal titolo “Immunodeficienze selettive: la candidiasi mucocutanea cronica” sarà composta dai docenti Carmelo Damiano Saplietro, Giovanna Spatari, Giovanni Raimondo, Sergio Baldari, Eugenio Cucinotta, Edoardo Spina e Giusy Cotroneo, dal presidente dell’Ordine dei Medici locale Giacomo Caudo e presieduta da Rettore Salvatore Cuzzocrea.

Numerose le richieste di partecipare alla celebrazione da parte di studenti, che l’Università non ha avuto modo di accogliere integralmente a causa delle restrizioni anti-covid.