fbpx

Reggio Calabria, marocchino ubriaco irrompe nella segreteria elettorale di Castorina nella notte dello spoglio

Polizia

Reggio Calabria, episodio di cronaca scuote la notte dello spoglio elettorale: un marocchino ha fatto irruzione nella segreteria politica di Castorina

Momenti di tensione durante la notte dello spoglio elettorale per le elezioni comunali di Reggio Calabria: proprio mentre si stanno completando le operazioni di scrutinio dei voti, con i conteggi per l’attribuzione dei seggi e la ricostruzione delle preferenze ai consiglieri, un giovane di nazionalità marocchina in evidente stato di ebrezza, ha fatto irruzione nella segreteria politica di Antonino Castorina (Pd) e ha tentato di rubare un cellulare, dileguandosi subito dopo. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine. Fortunatamente non è successo nulla di grave.

Castorina, con circa 1.450 preferenze, è uno dei tre candidati più votati di queste elezioni comunali: è in corsa per il primo degli eletti con Marino (Fratelli d’Italia) che è a 1.500 e Milia di Forza Italia che è a 1.400 (dati ancora parziali).

Elezioni Comunali Reggio Calabria 2020: lo spoglio in diretta con tutti i risultati