Mister Italia Fiction 2020, il vincitore Federico Tomasello a StrettoWeb: “sono orgoglioso, un sogno che si realizza. Ecco i miei progetti per il futuro” [GALLERY]

/

La grande soddisfazione di Federico Tomasello, il siciliano che ha realizzato il sogno di vincere il concorso di Mister Italia Fiction 2020. L’intervista a StrettoWeb, dove ha annunciato i suoi progetti per il futuro

Federico Tomasello orgoglio siciliano, è il vincitore di Mister Italia Fiction 2020. Tanta soddisfazione per il 26enne nativo di Catania, che si sta facendo sempre più strada nel mondo dello spettacolo e dopo questo successo nel concorso by Claudio Marastoni può davvero spiccare il volo. Intervistato dalla redazione di StrettoWeb ha raccontato le sensazioni di gioia provate durante la premiazione nella calda serata estiva, sul palco del Teatro del Mare di Pescara, dove ha conteso il titolo ad altri 30 finalisti nazionali provenienti dalle varie regioni. Il fotomodello e influencer molto seguito sui social ha spiegato il significato della sua vittoria, un risultato conseguito con molto sacrificio, ma anche dei nuovi progetti e dell’insegnamento che gli ha lasciato la simpaticissima Jo Squillo.

Quali sensazioni hai provato al momento della vittoria e quanta soddisfazione per questo successo?
La soddisfazione che si prova è enorme, sono orgoglioso di come è andata, sono stato me stesso dal primo giorno, sono sicuro di essere stato premiato dalla giuria proprio per questo”.

Quanti sacrifici tra studio, lavoro e palestra negli anni sono stati necessari?
“Credimi tantissimi, ho seguito un regime alimentare sano, allenandomi 7 giorni su 7. Ho studiato alcune parti che ho deciso di portare al concorso recitando nei vari casting. È importante che la bellezza sia supportata dalla formazione, dallo studio e dai valori alla base e crederci sempre molto”.

Il Coronavirus ha reso molto particolare questa edizione del concorso, hai mai temuto che questo potesse rovinare la tua esperienza?
“Si ero preoccupato che da un momento all’altro il concorso potesse essere rinviato, poteva succedere. Ma fortunatamente è andato tutto bene, sono state seguite tutte le procedure generali per evitare il contagio da Covid”.

Quali sono i progetti per il futuro, quali i sogni nel cassetto?
“I sogni non vanno né nascosti né buttati via perché è importantissimo cercare di realizzarli senza perdere mai la speranza. Io c’è l’ho fatta! Sarà un anno impegnativo pieno di novità visto che ho già firmato un contratto con la Marastoni, riprenderò a studiare recitazione e cercherò di fare del mio meglio affinché possa continuare in questo settore. Sono felice di aver raggiunto il mio sogno e di aver vinto la fascia di Mister Italia Fiction 2020”.

Quando ti vedremo in Tv? Sei già stato contattato da qualcuno?
Per il momento ho firmato un contratto con degli sponsor e uscirò in tante testate giornalistiche. Il Tv prestissimo!”.

Dei personaggi famosi la sera della finale, qualcuno ti ha dato qualche consiglio o hai avuto modo di parlare con qualcuno di loro?
“Si, Jo Squillo è stata simpaticissima. Mi ha intervistato e dietro le quinte e mi ha dato degli ottimi consigli di vita. “Si umile sempre”, mi ha detto. E l’umiltà premia sempre”.