fbpx

Coronavirus: 12 casi positivi a Rosarno. Il sindaco rassicura: “sono già tutti in quarantena da giovedì scorso”

Coronavirus: 12 casi positivi a Rosarno. Il sindaco rassicura: “sono già tutti in quarantena da giovedì scorso. Tra questi risulta anche un alunno dell’istituto scolastico Marvasi-Vizzone, pertanto, d’intesa con il Dirigente Scolastico, sono state sospese le lezioni per la classe interessata dalla positività”

“Cari Concittadini, ci è stato comunicato da parte dell’ ASP che altre 12 persone, residenti nella nostra Città, sono risultate positive al Covid-19”, è quanto afferma sul proprio profilo facebook, il sindaco di Rosarno, Giuseppe Idà. “Si tratta – puntualizza- di soggetti già messi in quarantena dallo scorso giovedì. Tra questi risulta anche un alunno dell’istituto scolastico Marvasi-Vizzone di Piazza Duomo, pertanto, d’intesa con il Dirigente Scolastico, sono state sospese le lezioni per la classe interessata dalla positività. Tutti gli altri alunni rimarranno in isolamento presso le loro abitazioni e verranno contattati quanto prima dall’ASP per essere sottoposti a tampone. Ci stiamo affacciando ad una nuova fase dell’epidemia – prosegue– e il numero di casi accertati nel nostro Comune inizia ad assumere proporzioni importanti. Evitiamo di allarmarci, ma dobbiamo alzare il livello di attenzione, rispettando tutte quelle regole che possono proteggerci dal rischio di contagio. Cercheremo di fare il possibile a tutela della salute pubblica e, d’intesa con le autorità competenti, già da domani lavoreremo per adottare tutte le iniziative necessarie al contenimento del rischio di ulteriori contagi. Vi invito a rimanere quanto più possibile a casa, evitare al massimo assembramenti e ad utilizzare sempre la mascherina”, conclude.