fbpx

Coronavirus, scendono a 83 i ricoverati a Reggio Calabria: situazione sotto controllo in Ospedale, è la Provincia meno colpita d’Europa

gom reggio calabria dati 3 marzo 2021 Il grafico con l'andamento giornaliero dei ricoverati al GOM di Reggio Calabria dal 1° ottobre 2020 ad oggi

Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti da Reggio Calabria: i dati ufficiali dell’Ospedale e le statistiche sull’andamento epidemiologico della pandemia

Scendono ancora i ricoverati agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, nell’unico Covid-Hospital che accoglie i pazienti sintomatici positivi al SARS-CoV-2 dell’intera provincia reggina. Su una popolazione di 550 mila abitanti, oggi abbiamo appena 83 ricoverati di cui soltanto 8 si trovano in terapia intensiva. E’ uno dei dati migliori d’Europa in assoluto: soltanto in alcune zone della Grecia c’è un numero così basso di ospedalizzazioni in rapporto agli abitanti. Nelle ultime 24 ore, inoltre, ci sono stati 2 soli ricoverati a fronte di 6 dimessi perché guariti clinicamente e negativi al tampone.

Oggi a Reggio Calabria c’è stato un solo decesso: una donna di 95 anni già affetta da gravi malattie pregresse al contagio da Covid-19. Ci sono stati però anche 165 guariti, a fronte di 80 nuovi casi, in netto calo rispetto ai giorni scorsi. E così mentre il contagio rallenta, l’ospedale si svuota in modo costante dopo il picco della seconda ondata, quando tra metà novembre e inizio dicembre avevamo stabilmente oltre 120 ricoverati con punte di 140, nello “scenario 3” del GOM, quello più difficile (anche se non ci siamo mai avvicinati al limite dei 158 posti letto disponibili).

Già a dicembre la situazione è rientrata nella norma e da tre mesi siamo sempre nello “scenario 1“, quello ordinario che l’ospedale riesce a gestire senza affanni.

Nella giornata di oggi – inoltre – 208 persone sono state sottoposte allo screening per CoViD-19 con apposito tampone molecolare processato nel laboratorio di microbiologia del GOM: di questi, soltanto 2 sono risultati positivi al test. Il tasso di positività (persone positive su persone controllate) è stato quindi dello 0,9%, sui livelli della scorsa estate.

La Direzione Aziendale dell’ospedale reggino continua a raccomandare il rispetto delle misure di prevenzione del contagio, in particolare si ricorda di rispettare la distanza interpersonale nonché di tenere comportamenti sociali responsabili a tutela della salute di tutti. Per informazioni o in caso di sintomi sospetti contattare il numero Verde 1500 ministeriale e il numero Verde 800 76 76 76 della Regione Calabria.