Reggio Calabria, tutte le FOTO e i DETTAGLI del crollo del tetto della Sala Calipari al Palazzo del Consiglio Regionale [GALLERY]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: oggi pomeriggio è crollato il tetto della Sala Calipari, auditorium di Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale. Tutte le immagini e i dettagli

Fortunatamente non c’era nessuno oggi pomeriggio, intorno alle 16, nell’auditorium Nicola Calipari di Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale della Calabria, quando improvvisamente il tetto della struttura è crollato, letteralmente collassato all’interno. Fosse accaduto durante un evento pubblico, sarebbe stata una strage: la sala ospita oltre 600 posti a sedere, e molti altri spazi in cui solitamente gli spettatori stazionano in piedi. Spesso e volentieri negli eventi pubblici della sala ci sono oltre mille persone. La copertura della sala, che aveva struttura portante in metallo, si è accartocciata su se stessa cadendo all’interno dell’ampio locale. Sin dai primi momenti i Vigili del Fuoco hanno accertato che la struttura al momento del crollo era chiusa, inoltre non risultavano dispersi; in ogni caso per, a scopo precauzionale, è stato fatto intervenite anche il nucleo cinofili. Le ricerche effettuate dai Vigili hanno confermato che non nessuna persone era rimasta coinvolta dal crollo. Sul posto è intervenuto anche il magistrato di turno che sta coordinando le indagini per stabilire le cause del crollo.