fbpx

Nuovo Dpcm, Toti: “Probabilmente verrà firmato il 3 dicembre e avrà validità dall’Immacolata all’Epifania”

Nuovo Dpcm, le parole del Governatore della Liguria Giovanni Toti dopo la riunione con le Regioni

Il prossimo Dpcm verrà “con ogni probabilità firmato il prossimo 3 di dicembre“. Lo ha detto in conferenza stampa il Governatore della Liguria Giovanni Toti dopo aver partecipato alla riunione convocata dal ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Francesco Boccia con le Regioni in merito al nuovo Dpcm, che si applicherà “dal ponte dell’Immacolata alle festività del santo Natale e poi quelle del nuovo anno fino al ponte dell’Epifania“.

“Le Regioni unanimemente hanno suggerito al governo di procrastinare al 7 gennaio ogni eventuale riapertura della didattica in presenza per chi oggi è ancora in didattica a distanza – prosegue Toti – Per quanto riguarda le voci che sono circolate in queste ore circa una possibile riapertura delle scuole, tutte le Regioni hanno unanimemente ritenuto di dire al governo che si tratterebbe di una mossa inopportuna in questo momento, alla vigilia della pausa festiva e in assenza di una seria programmazione di scaglionamento degli ingressi a scuola e con un sistema del trasporto pubblico che oggi prevede una capienza del 50% e che andrebbe necessariamente ritoccata”.