Messina, progetto Stretto in Carena: la moto ufficiale del team Unime è pronta [FOTO]

/

Messina. È pronto il prototipo della moto che gareggerà nella competizione interuniversitaria MotoStudent e progettata dagli allievi ingegneri dell’Università di Messina

Un viaggio iniziato due anni fa e seguito con grande passione da tutta la città quello del progetto “Stretto in Carena”. Oggi viene aggiunto un altro tassello, forse il più importante, il tanto atteso ma non certo l’ultimo: un piccolo gruppo del Team Stretto in Carena ha raggiunto la sede del main sponsor NCS – New Cast Services, a Carpi, per finire ed assemblare il prototipo in versione 2.0, totalmente progettato dagli allievi ingegneri di UNIME, che sfreccerà sul circuito di Aragon nel 2021.

La gara era prevista nell’ottobre del 2020, ma l’emergenza Covid-19 ha fatto slittare tutti gli impegni di motorsport compresa la MotoStudent.
Sono Dario Milone, Umberto Previti, Gianmarco Interdonato, Marco Mantineo, Nino Scipilliti e Claudio Agati i ragazzi che hanno raggiunto la sede emiliana.
Pur se la competizione è stata rinviata a causa della pandemia, il Team non ha mai smesso di lavorare ed oggi può finalmente apprezzare il proprio lavoro/gioiello.
Tutto il team e il Faculty Advisor Giacomo Risitano ringraziano Marcello Fantuzzi e Matteo Mantovani, nonché l’intero staff di New Cast Service, per la dedizione, la disponibilità, la correttezza verso il progetto in questi due lunghi anni e per aver messo a disposizione dei ragazzi sin da subito la propria struttura, know-how ed la tecnologia per la realizzazione e l’assemblaggio del prototipo.