fbpx

Coronavirus, anche in Sicilia obbligo di mascherina all’aperto h24 e in solitudine. L’ultima nota stonata di Musumeci [VIDEO]

mascherine all'aperto Ph. Kzenon /Getty Images

Coronavirus in Sicilia. Musumeci se ne lava le mani: aumento dei contagi? Colpa della popolazione. E prepara nuovi provvedimenti restrittivi tra cui mascherina da indossare h24, anche se da soli o in luoghi poco affollati

Ancora non posso essere esplicito sulla nuova ordinanza ma è chiaro che l’aumento dei contagi impone ulteriori misure restrittive, che avremmo potuto evitare se ci fosse stata maggiore responsabilità collettiva”. Così il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che, nello scaricarsi la coscienza dando la colpa alla popolazione per quello che evidentemente ritiene essere il fallimento delle politiche siciliane di contrasto al Covid, fatto che si evince dalla necessità riscontrata da quest’ultimo di aggiornarle, annuncia, appunto, l’imminente introduzione di una nuova ordinanza in materia coronavirus recante ulteriori misure restrittive. Ancora non è chiaro di quali libertà.

Purtroppo gli appelli alla prudenza che abbiamo lanciato negli ultimi mesi non hanno sortito particolare effetto – prosegue Musumeci –. Si tratta di misure che servono a richiamare al senso di responsabilità la comunità siciliana, non misure che possano penalizzare le attività economiche. Quella è l’ultima cosa a cui vorremmo pensare. Ma come sapete in questo caso è il virus a decidere e non la politica”. Prosegue il Presidente della Regione Siciliana, sottolineando il dramma trasversale alla gran parte della classe dirigente italiana che non riesce più ad assumersi la responsabilità di dare una direzione, appunto, politica all’attività di governo, senza il conforto di sondaggi e tecnicismi informatici, tutti esclusivamente orientati ad intercettare ed ampliare il consenso piuttosto che tendere verso l’obiettivo del buon governo.

Se il virus torna – aggiunge il Governatore – occorre che chi ha il compito di tutelare la salute dei cittadini, come i presidenti di regione, deve adottare le sufficienti misure. Un Dpcm ha tolto l’obbligo delle mascherine e noi ci siamo adeguati. Abbiamo assistito a degli assembramenti incredibili e quindi dobbiamo intervenire”.

In Italia abbiamo registrato 36 mila morti. Sono più della metà di tutti i morti civili di tutta la seconda guerra mondiale fino all’armistizio – conclude Musumeci con toni apocalittici –. Pur non vedendo i cadaveri ai bordi delle strade dobbiamo tenere a mente che questo è un virus che uccide, in maniera lenta e inesorabile”.

Per quanto riguarda il contenuto della nuova ordinanza, dalle prime indiscrezione emergono due novità principali: l’introduzione dell’obbligo di utilizzare le mascherine all’aperto 24 ore su 24, anche se da soli o in luoghi non affollati e ulteriori provvedimenti per limitare il verificarsi di assembramenti nei locali o per le strade.

Coronavirus in Sicilia: il Presidente Musumeci annuncia l’introduzione di ulteriori misure restrittive anti-covid [VIDEO]

Coronavirus in Calabria, nuova ordinanza della Santelli: scatta l’obbligo di mascherine anche all’aperto