Le Ricette di StrettoWeb – Polpette di ricotta al sugo

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione delle polpette di ricotta al sugo

Le polpette sono uno dei piatti preferiti un po’ da tutti e quelle di ricotta sono una antica ricetta calabrese semplice ma dai sapori decisi. Questa pietanza è stata inventata dai pastori di un tempo che, non potendo permettersi il lusso della carne, sfruttavano la ricotta che producevano per realizzare queste squisite polpette.

Difficoltà: media

Preparazione: 40 minuti

Cottura: 20 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

350 gr. ricotta di pecora

60 gr. di pecorino grattugiato

40 gr. di parmigiano grattugiato

140 gr. di mollica o pancarrè

1/2 spicchio d’aglio

Pepe nero

Prezzemolo tritato

2 uova

Sugo:

750 ml. di passata di pomodoro

1 spicchio d’aglio

50 gr. olio extravergine d’oliva

Pepe nero

Foglie di basilico

Preparazione

Fate scolare il siero della ricotta di pecora in un colino in frigorifero tutta la notte. Per preparare le polpette tagliate in piccoli pezzetti il pancarrè e mettetelo in una ciotola insieme alla ricotta setacciata, unite il mezzo spicchio d’aglio schiacciato e le uova intere sbattute. Aggiungete il pecorino, il parmigiano ed il prezzemolo. Salate e pepate e con una forchetta amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad avere un composto compatto. Successivamente passate un po’ di olio d’oliva sul palmo delle mani e poi formate delle polpette di circa 30 gr. ciascuna. Mettetele da parte e preparate il sugo: fate rosolare l’aglio e, quando avrà preso colore, toglietelo dal fuoco. Aggiungete la passata di pomodoro, un pizzico di sale e il basilico. Portate il sugo ad ebollizione a fuoco basso e unite le polpette facendole cuocere per 10 minuti circa. Servitele ben calde.

Conservazione

Le polpette di ricotta col sugo possono essere conservate in frigorifero in un contenitore ermetico per 1 o 2 giorni. Possono essere congelate da cotte.

Curiosità del nostro piatto

La ricotta di pecora fa parte della lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Calabria ed è un alimento gustoso ma non troppo calorico infatti in 100 grammi sono presenti soltanto 170 calorie. Include una elevata quantità di proteine che, essendo prodotte dal siero del latte, contengono la cisteina, che favorisce la sintesi di un potente antiossidante. Le proteine della ricotta rafforzano le difese immunitarie e prevengono anche alcuni rischi cardiovascolari.

Il consiglio della zia

Invece di cuocere le polpette nel sugo è possibile friggerle in olio d’oliva oppure cuocerle in forno. Potete unire all’impasto le zucchine o le carote tritate o anche gli spinaci scottati in padella con un filo d’olio. Se decidete di friggerle potete utilizzare dei semi da unire al pangrattato.