fbpx

Reggina, dall’infortunio di Menez alla positività di Plizzari: gli aggiornamenti dall’infermeria

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

La Reggina fa il punto sulla situazione degli infortunati: Menez sottoposto ad esami strumentali, Rivas e Charpentier proseguono il loro programma di recupero, Plizzari aspetta il tampone negativo

All’indomani del 2-2 contro il Pordenone, la Reggina fa il punto della situazione sugli infortunati. Tante le pedine importanti che mancano nello scacchiere tattico di mister Toscano, ad iniziare da Jeremy Menez. Il francese, leader tecnico dell’attacco amaranto, come scritto su queste pagine venerdì è stato fermato da un problema muscolare, più precisamente da una contrattura al retto femorale e sarà valutato nei prossimi giorni. Rigoberto Rivas e Gabriel Charpentier proseguono il loro programma di recupero, mentre Alessandro Plizzari attende il tampone negativo che lo renderà nuovamente utilizzabile.

Questo il comunicato della società: “La Reggina comunica che il calciatore Jeremy Menez si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una contrattura al retto femorale. Menez è stato sottoposto alle cure medico-sanitarie del dott. Favasuli, i tempi di recupero si valuteranno nei prossimi giorni.

Rigoberto Rivas sta proseguendo il programma di recupero dopo un risentimento muscolare, Gabriel Charpentier sta effettuando lavoro differenziato in linea con il personale programma di recupero.

S’informa inoltra che il calciatore Alessandro Plizzari, sottoposto a quarantena dopo essere risultato positivo al Covid-19 in Nazionale U21, lunedì sarà sottoposto a tampone“.