Emergenza rifiuti a Reggio Calabria, lo sfogo di un cittadino: “nemmeno durante la guerra c’era una situazione così, è una vergogna” [INTERVISTA]

Emergenza rifiuti a Reggio Calabria, lo sfogo di un cittadino: “Sindaco e Prefetto prendano provvedimenti, è una vergogna assoluta”

E’ indignato un anziano signore di Sbarre, Domenico Catalano, per l’emergenza rifiuti a Reggio Calabria che non trova una soluzione ormai da settimane. Ai nostri microfoni, il cittadino si sfoga: “è una situazione vergognosa, nemmeno durante la guerra ed i bombardamenti si viveva così male. La nostra è la città più bella al mondo ma i politici l’hanno rovinata. Sindaco e Prefetto si diano da fare per trovare una soluzione. Sono pronto a portare cumuli di rifiuti sia davanti Palazzo San Giorgio che Prefettura”. Poi lancia una proposta: “raccogliamo tutta la spazzatura e mettiamola in un posto lontano dalle case, non appena la situazione si sbloccherà si trasporta nelle discariche”, conclude.

Reggio Calabria, lo sfogo di un cittadino sull’emergenza rifiuti: “Sindaco e Prefetto prendano provvedimenti, è una vergogna” [VIDEO]