Reggio Calabria, “fascisti di merda”: l’urlo di un ragazzo scatena tensioni alla commemorazione della Rivolta sul Lungomare [VIDEO]

commemorazione moti reggio

Reggio Calabria, tensione durante la commemorazione della Rivolta sul Lungomare: l’urlo di un ragazzo “Fascisti di merda” scatena tensioni tra i presenti

Tensione sul Lungomare di Reggio Calabria durante la commemorazione della Rivolta al Monumento ai Moti. L’urlo di un giovane “fascisti di merda” scatena attimi di nervosismo tra i presenti come si evince dal video a corredo dell’articolo. Il coordinamento per il 50° anniversario della Rivolta hanno celebrato l’anniversario del 14 Luglio, al monumento ai Moti e alla stele dedicata al sen. Ciccio Franco, dove sono stati deposti omaggi floreali e sono state ricordate le vittime.

“Fascisti di merda”: tensione sul Lungomare alle celebrazioni per il 50° anniversario della Rivolta di Reggio Calabria [VIDEO]

La Rivolta di Reggio 50 anni dopo: omaggio floreale al monumento ai Moti e alla stele di Ciccio Franco [FOTO, VIDEO e INTERVISTA]