fbpx

Coronavirus a Reggio Calabria, vola la raccolta fondi per gli Ospedali Riuniti: superati i 93 mila €, continuano le donazioni. INTERVISTA ai promotori

/

Coronavirus, Reggio Calabria: continua la raccolta fondi per acquistare ventilatori polmonari per gli Ospedali Riuniti. Uno dei promotori: “ringraziamo la cittadinanza per la grande risposta”

Un gesto nobile per aiutare gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria in questi giorni di grande emergenza a causa del Coronavirus. Ha riscosso grande successo in città la raccolta fondi lanciata per l’acquisto dei ventilatori polmonari da donare al GOM organizzata da tre giovani reggini. Francesco Gentile, Marco Costantino ed Emanuele Ielo sono i tre promotori che hanno lanciato l’iniziativa su www.gofundme.com (in basso il link per la donazione). Per saperne di più ed avere un aggiornamento sulla situazione, la redazione di StrettoWeb ha contattato telefonicamente l’organizer Francesco Gentile. Il ragazzo ha appena 19 anni, studia Giurisprudenza e con grande senso di responsabilità ha agito in maniera tempestiva: “ad ispirarmi è stata la campagna creata a Milano da Chiara Ferragni e Fedez per l’Ospedale San Raffaele. Quindi sulle loro orme, ho pensato che bisognava muoversi per fare lo stesso anche per l’Ospedale della mia città. In ogni zona d’Italia ci si è mossi, era il caso di farlo anche qui”. L’idea dei ragazzi reggini ha ispirato anche altri cittadini calabresi e nelle ultime ore sono state avviate le donazioni anche per le strutture di Polistena e Cosenza, mentre già da qualche giorno sono attive per le cliniche di Crotone, Lamezia e Paola.

A Reggio Calabria la cittadinanza ha risposto benissimo alla chiamata: “dopo un giorno la campagna era arrivata a 20 mila euro, oggi abbiamo raggiunto la somma di quasi 100 mila. Non ce lo aspettavamo – afferma Francesco Gentile – ci tengo a ringraziare la comunità e tutti i promotori che ci stanno aiutando in qualsiasi modo a fare pubblicità. Grazie a coloro che hanno donato, a chi ha realizzato grafiche sui social o chi ha ideato hashtag. Un particolare ringraziamento va a tutti i siti web reggini che ogni giorno pubblicano news e informano la gente. Siamo in collegamento con diverse pagine Instagram, ci stanno dando una grande mano d’aiuto con video e chiamando a partecipare gente famosa come i calciatori. Ripeto, 100 mila euro in tre giorni sono tantissimi. Significa che la comunità si è attivata, grazie all’aiuto di ogni singolo donatore questo risultato è stato possibile”.

CLICCA QUI PER DONARE ANCHE TU

Coronavirus, in Calabria 38 casi accertati: 3 sono ricoverati in terapia intensiva. I DATI UFFICIALI della protezione civile

Coronavirus, a Reggio Calabria oggi nessun nuovo caso e tra i 13 positivi non c’è nessuno in terapia intensiva. Il BOLLETTINO UFFICIALE della Regione