Reggio Calabria, violenta aggressione a piazza Duomo: così i weekend del centro storico stanno diventando un incubo [FOTO e DETTAGLI]

Reggio Calabria, seconda aggressione nelle ultime due settimane a piazza Duomo: i dettagli dell’accaduto

E’ emergenza sicurezza nel cuore di Reggio Calabria, dove si stanno verificando sempre più spesso deprecabili episodi di violenza notturna. Teatro delle violenze è sempre la centralissima piazza Duomo, punto di riferimento per i giovanissimi che usufruiscono dei numerosi locali della piazza per trascorrere del tempo con gli amici, divertendosi in relax. Purtroppo, però, c’è qualcuno che esagera con le bevande alcoliche e trasforma i weekend in momenti di disordine e paura.

E’ successo la scorsa notte, tra Sabato 15 e Domenica 16. Erano le 03.30 della notte quando due ragazzi ubriachi hanno aggredito un giovane reggino infierendo con calci e pugni sulla vittima per 15 minuti. Il malcapitato ha rimediato diverse ferite, in modo particolare un taglio sulla testa che ha richiesto 8 punti di sutura e un taglio sul ciglio che ha richiesto un punto di sutura. La vittima, dopo le cure, ha provveduto a sporgere denuncia.

Ma già lo scorso weekend, nella notte tra sabato 8 e domenica 9 febbraio, sempre alle 03.30 un altro ragazzo era stato aggredito in modo analogo e aveva denunciato l’accaduto. Il sabato sera rischia di diventare un pericolo per tutti coloro che escono per divertirsi o trascorrere qualche ora in compagnia, e soprattutto per coloro che lavorano fino a tardi.

Episodi terribili che testimoniano una società sempre più imbarbarita e fanno scattare l’allarme richiedendo ulteriori interventi delle autorità competenti affinchè ripristinino l’ordine e il rispetto delle regole, tutelando la stragrande maggioranza delle persone perbene e reprimendo i facinorosi.


Segui StrettoWeb su Instagram

Valuta questo articolo

Rating: 3.9/5. From 18 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE