L’auto di De Luca parcheggiata sulle strisce pedonali, parla l’autore del video: “Pronto a stringere la mano al sindaco di Messina”

/

“Sono rimasto meravigliato. Ho visto l’auto del sindaco di Messina sulle strisce e ho fatto un video”

“Sono pronto a stringere la mano al sindaco e a chiudere qui questa vicenda che ha del paradossale”. A parlare è Adolfo De Angeli, il “paladino della giustizia”, che martedì scorso ha immortalato in un video il sindaco di Messina e l’assessore Musolino mentre salivano sull’auto blu parcheggiata sulle strisce pedonali nei pressi di villa Dante.

Il video ha fatto infuriare il sindaco e, diciamolo, in qualche modo ha reso giustizia ai tanti cittadini che ignari sono finiti nel tritacarne di De Luca e dei seguaci della sua pagina facebook.

A dare una svolta decisiva alla vicenda è stato l’ex consigliere comunale Zuccarello, che nel pomeriggio di martedì, sempre su fb, ha deciso di intervistare il signor De Angeli.

de luca strisce

L’auto del sindaco sulle strisce

De Angeli ha ricostruito quanto accaduto davanti al bar nei pressi di Villa Dante e ha ribadito anche a noi che le immagini, a differenza di quanto sostiene il sindaco, non sono farlocche. “Sono rimasto meravigliato. Ho visto l’auto di De Luca parcheggiata sulle strisce, mi è venuto spontaneo prendere il cellulare”- ci racconta De Angeli al telefono.

In effetti, a riprova di ciò che dice De Angeli, tra le foto postate sulla pagina di De Luca, ce n’è una in cui si vedono sindaco, titolare del bar, e l’auto parcheggiata proprio sulle strisce.

E a questo punto è del tutto irrilevante se il sindaco fosse lì, come sostiene, per controllare gli alberi o a prendere un caffè.

Messina, le immagini dell’auto del sindaco De Luca sulle strisce pedonali [VIDEO]

L’aspetto più inquietante di questa vicenda è che De Luca parli di video farlocco (nel video di De Angeli addirittura si vede una povera anziana intenta ad attraversare la strada con difficoltà, visto l’ostacolo) ma che si sia lasciato andare ad una reazione decisamente scomposta: “Abbiamo dato mandato alla sezione della giudiziaria della polizia municipale per rintracciare l’autore per la denuncia all’autorità giudiziaria per diffamazione. Spiegherà nelle opportune sedi perché ha fatto una falsa ricostruzione dei fatti con il chiaro intento diffamatorio.”-scrive De Luca su facebook.

de micheli zuccarello

De Angeli e Zuccarello

Dunque, ora viene da chiederci se il sindaco abbia veramente intenzione di proseguire in tal senso, o, come sarebbe più opportuno, ammetta di aver sbagliato e inviti il signor De Angeli a Palazzo Zanca per una stretta di mano. Diversamente il signor De Angeli ha un plotone di avvocati pronti a difenderlo, oltre che una serie di associazione cittadine che già gli hanno manifestato pieno appoggio.

Per il momento non ci sono particolari sviluppi, da Palazzo Zanca tutto tace.”Ho deciso di fare un video con De Angeli per agevolare il sindaco nella ricerca del colpevole“- commenta sarcastico l’ex consigliere Zuccarello- Purtroppo siamo abituati agli show di De Luca e sappiamo quanto è bravo a negare l’evidenza“.

Messina, l’auto del sindaco parcheggiata sulle strisce: ecco chi è l’autore del VIDEO