Calabria, vecchia auto abbandonata utilizzata come deposito di armi e droga: un arresto [NOME, FOTO e DETTAGLI]

/

Calabria, nascondeva armi e droga all’interno di un’autovettura abbandonata: giovane beccato dai Carabinieri e arrestato

Nella tarda serata dell’11 gennaio, Carabinieri della Compagnia di Girifalco, nelle campagne intorno alla cittadina in località Pacello, hanno sorpreso  Francesco Migliazza, girifalcese, classe 1996, avvisato orale di Pubblica Sicurezza, muoversi munito di torcia verso i resti di una autovettura abbandonata, all’interno della quale deteneva un fucile Cal.12 a canne mozze, 39 cartucce Cal.12, materiale per la pulizia dell’arma, un bilancino di precisione, 356 grammi circa di marijuana e materiale per il confezionamento dello stupefacente.
I militari fermavano il giovane mentre rovistava nell’abitacolo e perquisitolo, trovavano sulla sua persona altri involucri di plastica complessivamente contenenti 1,4 grammi di cocaina e 2 grammi di marijuana. Altri 44 grammi circa di marijuana erano poi rinvenuti in un ceppo poco distante. Il girifalcese veniva tratto in arresto e tradotto presso il carcere di Catanzaro – Siano, a disposizione della competente A.G. Catanzarese.