Categoria: EDITORIALIMESSINANEWSSICILIA

Messina, aggressione a Gianluca Trimarchi: Saporito condannato a 7 anni

Il verdetto è stato emesso questo pomeriggio dal gup del tribunale di Messina Eugenio Fiorentino: condanna a 7 anni per il 30enne Saporito

7 anni di reclusione. È la condanna, con rito abbreviato, per Francesco Saporito, il 30enne istruttore di arti marziali che la notte del 23 luglio scorso a Santa Teresa Riva (Messina), colpì con un pungo il 27enne di Forza D’Agrò Gianluca Trimarchi a seguito di un banale diverbio. Il giovane riportò un grave trauma cranico per il quale rimase in coma per un periodo prolungato. Francesco Saporito era accusato per il reato di tentativo di omicidio, derubricato  in lesioni gravi. L’accusa aveva chiesto invece una condanna più dura, a 10 anni di reclusione, per tentato omicidio. Il verdetto è stato emesso questo pomeriggio dal gup del tribunale di Messina Eugenio Fiorentino.