Reggio Calabria, all’Ottica View Point arrivano le innovative lenti I-scription: sono ottimizzate per la guida notturna

Reggio Calabria, le innovative lenti I-scription ottimizzate per la guida notturna realizzate esclusivamente dalla strumentazione dell’Ottica View Point di Pellaro

Indossare degli occhiali per veder meglio di notte? Non è un lusso per pochi capricciosi ma un beneficio di cui tutti dovremmo poter godere. E non si tratta di un problema solo di chi ha difficoltà della vista, anche le persone che ci vedono bene possono essere disturbate durante la guida serale da diversi fattori.

Non è cosa da poco, ad esempio, l’aumento dei SUV sulle strade. Queste auto, notevolmente più alte di una utilitaria, proiettano i fari direttamente sul viso di chi arriva in direzione opposta, accecando anche chi ha un’ottima vista. Usare occhiali che permettano di distinguere i fari, i cambiamenti di luce, evitando i riflessi è una sana abitudine che le lenti ZEISS I-scription ottimizzate per la guida notturna possono fornire.

Le lenti ZEISS I-scription:

  • Permettono una migliore qualità visiva specialmente in visione notturna
  • sono create in maniera personalizzata per il portatore tenendo conto del cambiamento della qualità visiva al variare della luce ambientale
  • grazie al trattamento antiriflesso blu proteggono gli occhi dagli effetti negativi della luce blu

Questo tipo di lente viene realizzata SOLO dalla strumentazione presso l’Ottica View Point

In Via Longitudinale, 47 – 89134 Pellaro (RC) – Tel: 0965 350758

Prenota una visita gratuita direttamente sulla pagina Facebook

Oppure chatta con noi e scopri le tecnologie cliccando questo link

Migliore visione notturna o in condizioni di scarsa illuminazione

Nate appositamente per donare relax agli occhi affaticati di chi affronta una vita dinamica, le lenti I-scription della ZEISS sono realizzate con una modalità particolare che permette loro di definire i fari delle auto – ma anche lampioni e insegne – eliminando il riverbero della luce attorno. Significa che incrociando un’auto, o trovandosi davanti a una fonte luminosa improvvisa, non ci sentiremo più abbagliati e confusi.

Le lenti I-scription funzionano anche in situazioni estreme come ad esempio il passaggio da una galleria all’esterno e viceversa. L’occhio si abitua lentamente ai cambiamenti di luce, e in quei secondi fatali possono succedere incidenti. Le lenti I-scription facilitano quell’adattamento e riducono i tempi di ritorno alla visione dopo un contrasto luminoso improvviso. Utilissimi sulle strade ma anche in ambienti chiusi, se necessario.

Migliorano anche contrasti e colori

Con le lenti I-scription il vostro occhio lavorerà con meno fatica anche per distinguere i contrasti e i colori. I contrasti tra le forme sono quelli che permettono anche di leggere, distinguendo bene una lettera dall’altra. Non saranno più un problema quelle “lettere ballerine” chiare su sfondo scuro, o la distinzione di un’insegna con più stemmi e colori.

I colori, a tal proposito, con le nuove tecnologie di queste lenti vengono percepiti in maniera vivida e chiara. Nessuna alterazione, nessuna opacizzazione, i rossi, i gialli e i blu e in genere tutte le sfumature verranno percepite dall’occhio in modo del tutto naturale. Avere le lenti sarà come non averle e godere di un’ottima vista.

La tecnologia delle lenti I-scription

Le lenti ZEISS della linea I-scription vengono realizzate calcolando al centesimo il valore delle diottrie. Ciò si ottiene combinando i singoli valori della rifrazione soggettiva alle aberrometrie oculari, così da eliminare tutte quelle anomalie che l’occhio a volte tende a creare anche da solo. Le lenti sono in  grado di individuare oltre mille punti di aberrazioni possibili e correggerli sul momento restituendo una vista quasi perfetta.

Allo stesso modo le lenti correggono quella “asimmetria” che l’occhio percepisce quando viene accecato da una forte luce, o dal passaggio da luce a ombra, durante un viaggio in strada. L’adattamento dell’occhio è dovuto al movimento della pupilla, che si allarga o si restringe a seconda delle condizioni di luce. Le lenti I-scription sono in grado di prevedere quel movimento e di prevenirlo, riducendo il fastidio a un minimo appena percettibile e restituendo da subito una visione ottima. Il frutto di anni di studio nei laboratori Carl Zeiss hanno saputo anticipare il futuro.

Link di prenotazione

Prenota una visita gratuita direttamente sulla pagina Facebook

Oppure chatta con noi e scopri le tecnologie cliccando questo link

Articolo Pubbliredazionale


Valuta questo articolo

Rating: 4.2/5. From 5 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE