Reggio Calabria, “infruttuosa” la gara del Comune per l’affidamento del Lido Comunale per l’estate 2020: eppure una domanda è pervenuta, ma è stata bocciata

Foto Salvatore Dato

Reggio Calabria, manifestazione di interesse per l’affidamento della concessione temporanea per la stagione balneare 2020 dell’area demaniale e dei servizi di gestione del lido comunale

“Il Comune di Reggio Calabria, titolare dello stabilimento balneare Lido Comunale “Genoese Zerbi”, in esecuzione della delibera di G.M. n. 88 del 13/07/2020, ha inteso affidare la concessione temporanea degli spazi e dei servizi relativi al suddetto stabilimento per la stagione balneare 2020, nel rispetto della recente normativa sull’emergenza Covid-19 e mediante affidamento ad una cooperativa sociale di tipo B, ai sensi dell’art. 112 del D. Lgs 50/2016, degli artt. 4 e 5 della L.381/91 e s.m.i. “Disciplina delle cooperative sociali” e dalla deliberazione ANAC n. 32 del 20 gennaio 2016, “Linee guida per l’affidamento di servizi a enti del terzo settore e alle cooperative sociali”;
In data 29.07.2020 è stato pubblicato all’Albo Pretorio e sul sito web istituzionale dell’ente l’avviso pubblico per l’affidamento della concessione temporanea per la stagione balneare 2020 dell’area demaniale e dei servizi di gestione del lido comunale “Genoese Zerbi”, con scadenza delle offerte alle ore 12.00 del 31.07.2020;
Nei termini previsti dall’Avviso è pervenuta n.1 manifestazione di interesse da parte della Cooperativa Sociale Reggio Sporting Village. 
La Commissione di gara, nominata con nota prot. n. 128425 del 02.08.2020, si è riunita in data 03.08.2020 e, constatato che il partecipante ha dichiarato il possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara elencati al punto 7 dell’Avviso Pubblico, in verifica tramite il sistema AVCPASS da parte del Rup, ha proceduto, in seduta riservata, proseguita nella seduta del 04.08.2020, alla valutazione dell’elaborato tecnico.
Al termine delle sedute di gara, giusto verbali del 02 e 03 agosto 2020, la Commissione ha dichiarato la gara infruttuosa, in quanto, in seguito alla valutazione del progetto tecnico, la Cooperativa Sociale Reggio Sporting Village ha ottenuto un punteggio complessivo dell’Offerta tecnica pari a 48,33, inferiore al punteggio minimo richiesto dal bando di gara al punto 6, ossia 60 punti”. E’ quanto di legge nel documento firmato dal RUP Dott.ssa Daniela Monteleone pubblicato sul sito del Comune di Reggio Calabria.