Squalificati Serie C, le decisioni del giudice sportivo: assenza pesante in Reggina-Viterbese

Serie C

Squalificati Serie C, le decisione del giudice sportivo dopo l’ultima giornata del campionato di Serie C, gli aggiornamenti

Si è conclusa una giornata importante valida per il campionato di Serie C, il torneo entra sempre più nel vivo e sono arrivate importanti indicazioni. Nel frattempo il Giudice Sportivo in relazione alle gare della diciassettesima giornata d’andata, ha squalificato ventitre giocatori. Due giornate di stop per Parlati (Fano). Una giornata di squalifica, invece, per Quaini (Albinoleffe), Tosi (Arzignano), Illanes (Avellino), Rafetraniaina (Bisceglie), Santoro (Casertana), Dall’Oglio (Catania), Maita (Catanzaro), Capellini, Ciofi (Cesena), Piccoli (Giana Erminio), Giudici (Lecco), Alberti (Paganese), Dametto, Llamas, Vitiello (Pistoiese), Masi (Pro Vercelli), Lora (Ravenna), Espeche (Reggio Audace), Rossini (Rende), Granata (Rieti), Ferrani (Rimini), Errico (Viterbese). Tra gli allenatori, quattro giornate a Violante (Casertana). Una a Ginestra (Casertana). Tra i dirigenti, inibizione fino a tutto il 15 marzo 2020 e 3.000 euro di ammenda per D’Agostino (Casertana). Inibizione fino a tutto il 10 dicembre 2019 e 500 euro di ammenda per Fernandez Farina (Virtus Francavilla). Tra le società, ammende a: Rimini (2.000), Csertana (1.500), Cavese (1.000) e Pistoiese (500). Il centrocampista Errico della Viterbese non prenderà parte alla partita contro la Reggina.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE