Sesso orale in pieno giorno in una villetta: 83enne siciliano a processo per atti osceni in luogo pubblico

sesso orale anziano sicilia

Sicilia, arzillo vecchietto finisce a processo per atti osceni in luogo pubblico: si fece praticare del sesso orale in pieno giorno in una villetta comunale

Un arzillo 83enne originario di Sciacca finisce sotto processo per atti osceni in luogo pubblico. G.N. è imputato dinanzi al Tribunale di Agrigento con l’accusa di aver praticato sesso orale in pieno giorno. I fatti risalgono all’anno scorso: l’uomo si appartò con una donna alla luce del sole, all’interno di una villetta comunale a Porta di Ponte. A mettere nei guai il vecchietto è stato un video che ha fatto il giro del web, filmato da alcuni passanti che hanno assistito alla scena. Il processo continuerà fino a novembre e parteciperanno anche i poliziotti che hanno curato l’indagine a suo carico.

 


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE