Reggina, il regalo più bello sei tu. Battuto ogni record, questa è davvero la squadra amaranto più forte di sempre

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggina, un rullo compressore: battuto ogni record della storia amaranto, questa è davvero la squadra più forte di sempre

Lasciamo parlare i numeri: 14 partite senza sconfitte, 6 vittorie consecutive, 7 vittorie su 7 in casa e tutte le big già affrontate (le più pericolose in trasferta). La Reggina di Mimmo Toscano ha battuto oggi, grazie alla vittoria sulla Casertana, ogni record della sua storia centrando il 14° risultato utile consecutivo (10 vittorie e 4 pareggi) in avvio di stagione, superando il precedente primato che risaliva alla squadra allenata da Claudio Tobia che nella stagione 1983/1984 iniziò il campionato di serie C2 (che poi avrebbe vinto agevolmente) con 13 risultati utili consecutivi (10 vittorie e 3 pareggi), perdendo la 14ª partita 2-1 sul campo del Licata.

Questa Reggina è molto di più, non solo perchè siamo in un girone di Serie C che con Bari, Ternana, Catania, Catanzaro, Monopoli, Potenza e Avellino è una sorta di serie B2, ma anche perchè la superiorità è totale e assoluta. La squadra di Toscano ha il miglior attacco e la miglior difesa del torneo, ogni domenica domina il campo per 90minuti e oltre ai gol realizzati ne sfiora molti altri. Il divario tecnico è tale che sembra proprio uno scatto di categoria: l’impressione è che questa squadra potrebbe lottare per la promozione in serie A qualora giocasse in serie B.

Mai nella storia c’è stata una Reggina così forte, in nessuna categoria. E il pubblico di Reggio, comprensibilmente in visibilio, se la sta godendo tutta. Con la consapevolezza che sotto la guida del presidente Gallo, questo è solo l’inizio di una grande scalAtA.

Reggina-Casertana, cornice di pubblico straordinaria al Granillo: dati di spettatori e incasso impressionanti per la Serie C


Valuta questo articolo

Rating: 3.7/5. From 7 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE