Reggina-Bari, Antonio Nucera: “ho parlato con gli arbitri, ecco perchè il gol è regolare”

antonio nucera

La Reggina è reduce dal pareggio contro il Bari, nel frattempo continua a fare discutere il gol del pareggio assegnato a Perrotta

Ottima prestazione per la Reggina nel big match della scorsa giornata del campionato di Serie C, pareggio per la squadra di Mimmo Toscano contro il Bari, 1-1 che ha permesso agli amaranto di mantenere il vantaggio di 6 punti sulle dirette inseguitrici. La squadra adesso si prepara per la trasferta contro la Vibonese, l’intenzione è quella di tornare al successo e come al solito ci sarà il sostegno di tifosi amaranto, già sold out il settore ospite più tanti altri biglietti staccati in tribuna. Non sono mancate le polemiche sul gol del pareggio di Perrotta, su StrettoWeb abbiamo spiegato perchè a nostro avviso il gol è regolare, ecco le conferme di Antonio Nucera di Sky durante la trasmissione ‘Buongiorno Reggina’.

“Le immagini del gol del Bari hanno fatto il giro dei vertici arbitrali della Serie C ma anche in Serie B e Serie A perchè si tratta di un caso molto particolare. La complessità dell’episodio riguarda il calciatore del Bari che salta davanti al difensore Rossi. Se quel calciatore tocca la palla, Rossi è certo di aver toccato il pallone in modo involontario, non è questo il caso perchè Simeri non tocca il pallone di testa. L’arbitro ritiene la traiettoria pervedibile e quindi la giocata di Rossi è intenzionale. Questo è quello che hanno spiegato gli arbitri, quindi secondo loro il gol è regolare”.  

Reggina, il gol del Bari è regolare come il rigore di Fiorentina-Juventus (che però poi fu tolto dal VAR): amaranto penalizzati o bianconeri favoriti? Delle due, l’una… [FOTO, VIDEO e REGOLAMENTO]