fbpx

Orrore in Sicilia: donna uccisa a coltellate, fermato un 51enne [FOTO]

  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
  • Alberto Lo Bianco/LaPresse
    Alberto Lo Bianco/LaPresse
/

Orrore in Sicilia: una donna, 30 anni, residente nel palermitano è stata uccisa ieri sera a coltellate. Fermato il presunto assassino: si tratta di un uomo di 51 anni

Efferato omicidio in Sicilia dove una giovane di 30 anni è stata uccisa ieri sera a coltellate. I carabinieri hanno già fermato il presunto assassino: un uomo di 51 anni con il quale la vittima aveva una relazione. Il corpo della giovane è stato ritrovato in aperta campagna.

Omicidio in Sicilia: la giovane era probabilmente incinta

Ana Maria Lacramioara Di Piazza, la donna che sarebbe stata uccisa dall’amante, l’imprenditore Antonino Borgia, avrebbe detto poco prima di essere ammazzata di aspettare un figlio da lui. Lo avrebbe ammesso anche lo stesso Borgia durante l’interrogatorio agli inquirenti.