Categoria: EDITORIALIFOTO & VIDEOFoto MessinaFoto SiciliaGalleryMESSINANEWSSICILIA

Etna, arriva il caldo e si forma un’enorme nube di vapore | FOTO

Etna, la nube di vapore si muove verso il nord/est in direzione della Calabria proprio come se fosse una nube eruttiva

A causa dell’innalzamento delle temperature in queste ore, in Sicilia un’enorme nube di vapore si sprigiona dalla cima dell’Etna da questa mattina e questo sta attirando l’attenzione di tante persone. A prima vista poteva sembrare che si trattasse di un parossismo ma al momento la situazione dell’Etna è stabile e il tremore non è aumentato. La nube bianca che l’Etna ha sprigionato è una condensa di vaporea acqueo provocata appunto dal grande caldo di queste ore. La temperatura infatti ha raggiunto i +21°C a 1.920 metri di altitudine sul vulcano, mentre più a valle spiccano i +30°C di Linguaglossa, i +32°C di Randazzo, i +33°C di Bronte e i +35°C di Paternò.

Giornata di fuoco in Sicilia a causa di un caldo tipicamente estivo e particolarmente precoce, che determina queste formazioni nuvolose per l’emissione del vapore vulcanico che condensa nell’atmosfera a causa delle condizioni meteorologiche estreme.

La nube di vapore etneo si muove verso nord/est in direzione della Calabria proprio come se fosse una nube eruttiva ed è ben visibile anche dalle immagini satellitari. L’effetto che questa nube regala è un po’ di frescura nelle zone d’ombra in cui riesce ad oscurare il sole, frescura particolarmente apprezzata alla luce di un clima così estremo. Si tratta quindi dell’ennesimo regalo che l’Etna regala ai suoi ammiratori.