Trasporti sullo Stretto di Messina: Caronte&Tourist installa un nuovo terminale per velocizzare il pagamento dei pedaggi

Softeco ha consegnato a Caronte & Tourist il primo terminale dei collegamenti marittimi Villa San Giovanni-Messina. L’impianto è dotato di soluzioni per ticketing, smart payment e controllo degli accessi per i veicoli. Il progetto ha l’obiettivo di automatizzare e velocizzare i processi di pagamento dei pedaggi e di imbarco sui traghetti

TerniEnergia, smart company quotata sul mercato telematico azionario (MTA) di Borsa Italiana e parte del Gruppo Italeaf, comunica che la digital company del Gruppo, Softeco Sismat, ha completato e consegnato a Caronte & Tourist, società leader nei collegamenti marittimi da e per il Centro Italia, il primo terminale (Villa Agip) previsto in un ampio progetto di riorganizzazione digitale delle attività del terminale portuale di Villa San Giovanni per il trasporto marittimo verso la Sicilia.

L’impianto completato in linea con il cronoprogramma operativo è previsto nel contratto siglato nel gennaio 2018, che prevede la fornitura di soluzioni per la bigliettazione (ticketing), il pagamento dei pedaggi (smart payment) e il controllo degli accessi per l’instradamento dei veicoli per un importo complessivo di circa Euro 2,1 milioni. Il progetto, del quale è stata completata la prima fase, si concluderà nel 2020 e ha l’obiettivo di automatizzare e velocizzare i processi di pagamento dei pedaggi e di imbarco sui traghetti della tratta Villa San Giovanni-Messina, ottimizzando conseguentemente le risorse ed i costi di gestione operativa della committente.

Softeco ha completato e consegnato il primo dei due terminali distinti che formano il terminal Caronte. L’impianto denominato “Villa Agip”, prevede la canalizzazione del traffico veicolare su corsie predisposte al riconoscimento della classe di veicolo ed al pagamento del pedaggio tramite casse automatiche o corsie Telepass. Effettuato il pagamento, i veicoli vengono instradati, tramite la viabilità ordinaria, verso il terminale operativo di imbarco di Villa Mare a Villa San Giovanni per procedere all’imbarco vero e proprio.

Sono stati attivati sistemi di vendita titoli di viaggio e di pagamento automatico dei pedaggi (corsie veicolari) integrando i sistemi di controllo degli accessi, il riconoscimento automatico della classe del veicolo, la bigliettazione automatica tramite sistemi cash, cash-less e Telepass e, infine, l’instradamento dei veicoli al terminale di imbarco secondo logiche di scenario predefinite attivabili in funzione delle esigenze operative del committente.

Tutti i sistemi forniti da Softeco ed acquistati da Terze Parti (barriere di controllo, fotocellule, semafori, spire rilevamento presenza veicoli) sono stati integrati in un’unica piattaforma di automazione e telecontrollo basata sulla linea di prodotto proprietaria Rtu-GO. Il sistema di supervisione, imperniato su una personalizzazione della soluzione proprietaria Adverto, si interfaccia con i seguenti dispositivi:

• Casse Sigma

• Telecamere riconoscimento targa Tattile

• Sistema gestione tariffaria TBridge

• Sistema di classificazione autoveicoli Sick

• Telepass

• Colonnine lettura ticket

• Colonnina emissione ticket

• Telecamera di occupazione corsia

Softeco ha fornito il sistema chiavi in mano inclusivo di progettazione, acquisti da terzi, installazione, integrazione ed attivazione del sistema e test, corsi di addestramento del personale Caronte.

Il terminale di Villa Agip è stato operativo durante tutta la fase estiva di elevato traffico funzionando regolarmente. La digital company del Gruppo TerniEnergia continua a supportare Caronte, avendo in gestione la manutenzione operativa del sistema.

 


Valuta questo articolo

Rating: 2.5/5. From 2 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE