fbpx

Formula 1 – Hamilton mette in guardia sul Coronavirus: “contagiato nonostante le precauzioni, la prudenza non è mai troppa”

Foto Getty / Bryn Lennon

Lewis Hamilton risultato positivo al Coronavirus: il pilota Mercedes mette in guardia i propri follower con un post su Instagram

Ciao ragazzi, sono devastato dal non poter correre questo fine settimana. Per fortuna però sto bene. Fate di tutto per fare attenzione, non si può mai sapere. Sono tempi difficili per tutti, l’importante è che ci prendiamo cura gli uni degli altri“. Inizia così il messaggio con il quale Lewis Hamilton si rivolge ai fan dopo la notizia della positività al Coronavirus. Il campione della Mercedes ha riscontrato sintomi deboli, ma non potrà ugualmente correre nel back to back in Bahrain. Nessun problema dal punto di vista della classifica in quanto il pilota britannico è già Campione del Mondo e la Mercedes ha blindato il titolo costruttori.

Da quando abbiamo iniziato la stagione a giugno – continua Hamilton invitando i follower a fare attenzione – io e la squadra abbiamo preso tutte le precauzioni possibili, rispettando tutte le regole per restare sicuri. Purtroppo, malgrado i tre test negativi della scorsa settimana, ieri mattina mi sono svegliato con livi sintomi che hanno dato esito positivo alle analisi. Ora sono in auto-isolamento per 10 giorni. Sono devastato di non poter correre questo fine settimana, ma la cosa più importante è seguire i protocolli e le regole per proteggere gli altri. Mi sento fortunato ad avere pochi sintomi e farò del mio meglio per stare in forma e in salute. Non siate mai troppo prudenti, sono tempi di preoccupazione, prendiamoci cura gli uni degli altri e restiamo positivi”.