Reggio Calabria ai tempi del Coronavirus: città deserta e controlli delle forze dell’ordine [FOTO e VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria ai tempi del Coronavirus: città deserta, negozi chiusi e controlli delle forze dell’ordine per far rispettare le misure restrittive

Reggio Calabria ai tempi del Coronavirus è diventata una città praticamente deserta con le persone barricate in casa per via delle stringenti misure disposte dal Governo per evitare il contagio. Le vie cittadine sono sostanzialmente vuote (come si può notare dalla gallery in alto), con negozi, bar e locali chiusi. Da notare, come si evince dal video a corredo dell’articolo girato questa mattina, i controlli della Polizia Municipale sul Calopinace e Piazza Indipendenza: ormai da giorni le forze dell’ordine presidiano le vie e le piazze della città per la verifica del rispetto delle misure decise dai vari decreti governativi.

Reggio Calabria ai tempi del Coronavirus, le immagini della città deserta [VIDEO]