Regionali Calabria, Roberto Occhiuto si scaglia contro Forza Italia: “grave che il partito non difenda i suoi”

roberto occhiuto

Regionali Calabria, Roberto Occhiuto in merito al veto della Lega sulla discesa in campo sua o del fratello: “aspetto di vedere il candidato che ancora non c’è”

E’ grave che Forza Italia non difenda i suoi candidati: se non appoggia le sue figure apicali, allora cosa accadrà al resto dei suoi dirigenti?”. E’ quanto afferma all’Ansa, Roberto Occhiuto, vicepresidente vicario dei deputati di Forza Italia, commentando il veto della Lega sul nome suo e del fratello Mario. Occhiuto paventa anche una fuoriuscita dal partito: “aspetto di vedere il candidato che ancora non c’è, poi deciderò il da farsi”.