Reggio Calabria, il Sindaco chiude la clinica Villa Sant’Agata e sfratta all’improvviso i 27 pazienti ricoverati: “neanche un medico ha verificato le condizioni di salute, siamo disperati” [VIDEO INTERVISTA]

/

Reggio Calabria, chiusura della della struttura sanitaria Villa Sant’Agata di Gallina

La scorsa settimana il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ha firmato l’ordinanza di chiusura della storica clinica cittadina Villa Sant’Agata, sita in Gallina.

I 27 malati psichiatrici, con situazioni molto delicate, sono stati sfrattati all’improvviso, senza alcun supporto di personale specialistico e senza alcun preavviso neanche ai familiari.

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Le forze dell’ordine hanno sgomberato l’edificio e soltanto i pochi familiari che sono riusciti a raggiungere la struttura hanno tentato di calmare i degenti, che erano ovviamente spaventati, destabilizzati e spaesati dopo che da decenni (alcuni addirittura da 40 anni) abitavano in quella struttura. Era la loro casa, la loro vita. Adesso sono stati abbandonati ai loro familiari: il titolare della clinica, dott. Marino, ha già fatto ricorso al TAR, con il supporto dei familiari dei malati.

Reggio Calabria, chiude la clinica Villa Sant’Agata: lo sfogo di Sebastiano Borzumati fratello di una paziente [VIDEO]


Valuta questo articolo

Rating: 2.7/5. From 9 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE