Reggina, l’identikit di Hachim Mastour: dalla Primavera del Milan al record col Marocco, ex astro nascente in cerca di riscatto [FOTO]

  • LaPresse/Spada
    LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
    LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
    LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
    LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
    LaPresse/Spada
  • LaPresse/Spada
    LaPresse/Spada
  • Lapresse
    Lapresse
  • Lapresse
    Lapresse
  • Lapresse
    Lapresse
  • LaPresse/Spada
    LaPresse/Spada
/

Hachim Mastour si appresta a vestire la maglia della Reggina nelle prossime tre annate, il calciatore marocchino in cerca di riscatto dopo stagioni tra alti e bassi

La Reggina ha acquistato lo svincolato Hachim Mastour. Il giovane calciatore marocchino arriverà in riva allo Stretto nella giornata di lunedì e verrà presentato nei giorni successivi ai suoi nuovi tifosi amaranto, forse durante la gara infrasettimanale di campionato contro il Picerno. Si tratta di un calciatore del quale sentiamo parlare ormai da diversi anni, dato che è balzato agli onori delle cronache ancora 15enne, descritto come uno dei talenti più floridi del vivaio del Milan.

Da allora però, il salto di qualità vero e proprio è mancato, ma va ricordato che Mastour ha ancora solo 21 anni, dunque è ancora in tempo per perseguire la strada intraprese da giovanissimo in maglia rossonera. Al Milan si è messo in luce solo nella squadra Primavera, a suon di giocate di classe che non sono passate certo inosservate. Il club rossonero però non ha puntato su di lui sino in fondo e Mastour è stato costretto a girovagare nelle ultime stagioni, passando dapprima per il Malaga, club col quale ha esordito nella Liga mettendo però in carniere solo una presenza, dopodiché si è trasferito in Olanda allo Zwolle. 5 le presenze con la maglia olandese, prima di volare in Grecia al fianco di un ex amaranto come Adejo, in forza al Pec Lamia. Anche in questo caso però non si può certo parlare di esperienza positiva, un rigore sbagliato e poco altro in sei presenze con i greci.

Mastour verrà anche ricordato come il più giovane calciatore ad esordire con la maglia del Marocco, indossata a soli 16 anni e 362 giorni, un record per la Nazionale marocchina. Adesso Mastour cerca riscatto alla Reggina, il contratto triennale che la società ha proposto al calciatore denota notevole fiducia nei suoi mezzi. Di certo il marocchino sarà determinato a cancellare le recenti annata non convincenti, ritagliandosi un posto nello scacchiere di Toscano, anche se va detto che la rosa amaranto è al momento molto affollata sulla trequarti.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE