fbpx

La Reggina spreca l’impossibile (di nuovo), il Cosenza esce dal Granillo miracolato: al Granillo è 0-0

/

Reggina-Cosenza LIVE: la diretta dal Granillo per il derby calabrese tra gli amaranto di Toscano e i rossoblu di Occhiuzzi

Da sabato a mercoledì, cambia l’avversario ma non la sostanza: la Reggina non sa più segnare. Gli amaranto sprecano, come a Chiavari, l’impossibile. Dominano l’avversario, sfiorano la rete una marea di volte, ma non centrano il bersaglio. Anzi, lo fanno, ma l’arbitro torna incomprensibilmente sui suoi passi e “annulla” il gol di Loiacono che con l’assistente aveva assegnato. Alla fine è rigore e giallo per Tiritiello, che finisce sotto la doccia. E’ penalty, ma i ragazzi di Toscano lo sprecano: Denis si fa ipnotizzare da un Falcone indemoniato, che prende di tutto anche per l’imprecisione dagli amaranto. Alla fine è (di nuovo) rammarico, a distanza di qualche giorno.

Reggina-Cosenza 0-0, le pagelle di StrettoWeb: Menez si innervosisce nel finale, davanti non punge nessuno

Reggina-Cosenza, Toscano a fine gara: “Il loro portiere migliore in campo, ma dobbiamo continuare così”

90’+4 – Dopo 4 minuti di recupero, finisce 0-0 il derby tra Reggina e Cosenza

81′ – Ultimi due cambi anche per il Cosenza.

80′ – Denis vola di testa e sfiora il palo.

78′ – Ultimi due cambi per la Reggina: escono Liotti e Delprato, entrano Di Chiara e Lafferty.

73′ – La Reggina comincia a sentire la stanchezza, il Cosenza prova ad uscire.

68′ – Terzo cambio per la Reggina: esce Rolando ed entra Situm.

67′ – Ammonito Menez per simulazione.

62′ – Doppio cambio per la Reggina: Mastour e Folorunsho per Bellomo e Bianchi.

61′ – Falcone si allunga su Crisetig!!

53′ – Doppio cambio Cosenza, è il terzo del match.

51′ – Bianchi di testa e Ferrante para ancora. Nel corner successivo è Cionek a mandare alto. C’è una sola squadra in campo.

49′ – Ennesima occasione per la Reggina, con Bellomo che conclude e il portiere che respinge.

47′ – Clamorosa occasione per Liotti, che spara sopra la traversa un rigore in movimento su assist di Bellomo!!!

46′ – Comincia la ripresa.

45’+2 – Termina il primo tempo. Il risultato non si schioda, ma la partita è a senso unico. Reggina imprecisa e sfortunata.

45′ – Due minuti di recupero.

42′ – Bellomo e Crisetig da fuori, Falcone si esalta e respinge in entrambi i casi. Reggina all’arrembaggio.

37 ‘ – DENIS FALLISCE IL CALCIO DI RIGORE! TIRO A MEZZA ALTEZZA SULLA SINISTRA DEL PORTIERE, FALCONE RESPINGE!

35′ – Rigore per gli amaranto! Azione confusa in area dopo la punizione di Bellomo: Loiacono la butta dentro, ma c’è il fallo di mano di Tiritiello, che si becca il secondo giallo e il rosso. L’assistente convalida il gol (che c’era), l’arbitro prima lo assegna e poi cambia idea e fischia penalty. Fase confusa.

33′ – Terza ammonizione per il Cosenza, dopo fallo su Menez che si stava involando in porta.

28′ – Ci prova Bellomo da fuori. E’ passata la mezz’ora, il copione è chiaro: è la Reggina a fare la partita, ma gli spazi chiusi dal Cosenza impediscono agli attaccanti amaranto di essere pericolosi.

27′ – Seconda ammonizione per il Cosenza, per fallo su Menez.

26′ – Prima conclusione verso la porta per il Cosenza, nata da un pallone perso da Menez.

23′ – Punizione dal limite per la Reggina: Rolando si invola in contropiede e si accentra, atterrato da un avversario, che si prende il primo giallo del match.

17′ – La Reggina pressa alto, Bellomo ruba il pallone in area per poco non beffa il portiere, bravo ad anticiparlo.

11′ – Solito atteggiamento della Reggina: manovra che parte dal basso, con Menez che viene dietro a fare il registo avanzato, pronto a seguire gli inserimenti all’interno di Liotti e Rolando. Il Cosenza serrato in difesa ad attendere.

7′ – La Reggina comincia a prendere campo.

5′ – Fase tranquilla in questi primi 5 minuti, alto il baricentro del Cosenza.

1′ – Si comincia

-Squadre al centro del campo, tutto pronto per l’inizio. Minuto di silenzio per commemorare la scomparsa della presidente Jole Santelli.

Reggina-Cosenza, le formazioni ufficiali

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Cionek, Delprato; Rolando, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Ménez, Denis. A disposizione: Farroni, Di Chiara, Gasparetto, Rossi, Stavropoulos, De Rose, Faty, Folorunsho, Mastour, Situm, Lafferty, Vasic. Allenatore: Toscano.

Cosenza (3-4-2-1): Falcone; Ingrosso, Idda, Tiritiello; Sacko, Bruccini, Petrucci, Bittante; Baez, Carretta; Gliozzi. A disposizione: Saracco, Legittimo Schiavi, Bouah, Kone, Bahlouli, Ba, Corsi, Sciaudone, Sueva, Petre, Borrelli. Allenatore: Occhiuzzi.