fbpx

Coronavirus, il duro messaggio di Dal Pino: “Serie A vicina al collasso, governo ne capisca il valore”

Photo by Marco Rosi/Getty Images

Paolo Dal Pino rivolge una dura lettera al governo: la Serie A soffre per le ristrettezze economiche legate alla pandemia di Coronavirus e rischia il collasso

Spero che il Governo capisca, una volta per tutte, il valore del calcio come industria al di là di ogni superficiale demagogia“. Una speranza, quella del presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino, espressa in un forte messaggio rivolto al governo. Il calcio sta pagando a caro prezzo le ristrettezze relative al contenimento della pandemia di Coronavirus e il collasso non è più un’ipotesi così remota. “Siamo molto preoccupati – aggiunge Dal Pino – siamo vicini al collasso e temo che l’economia del Paese pagherà a caro prezzo le misure restrittive poste in essere. La salute viene al primo posto ma è importante fare le cose giuste, pianificando a medio lungo termine e pensando alle conseguenze sull’occupazione, sul bene dei nostri cittadini e sul futuro del nostro Paese. Gli effetti collaterali dei recenti provvedimenti colpiscono molti settori, tra cui il nostro, che per la chiusura degli stadi ha perso 600 milioni di euro nel 2020. Ci aspettiamo attenzione e sensibilità da parte del Governo. Il presidente del Consiglio ha detto a chiare lettere che i settori pregiudicati dalle chiusure forzate avranno un ristoro per cui ci aspettiamo che un’industria come la nostra, che versa ogni anno oltre 1 miliardo di euro in contribuzione, riceva quanto annunciato“.