Reggio Calabria, incidenti a raffica e crimini in pieno centro: la Polizia Municipale si mobilita per ripristinare ordine, 182 sanzioni nel pomeriggio con lo “Street Control” [FOTO e DETTAGLI]

/

Reggio Calabria, boom di incidenti e crimini in pieno centro: la Polizia Municipale si attiva per garantire ordine e sicurezza in vista delle Feste patronali

Reggio Calabria sembra essersi trasformata in una vera e propria giungla, a pochi giorni dall’inizio delle celebrazioni per l’attesissima e sentitissima “Festa di Madonna” (qui il programma ufficiale). Quotidianamente si stanno verificando incidenti a raffica con il coinvolgimento di automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni. Purtroppo tra ieri e oggi almeno 3 persone sono rimaste ferite nel centro storico, mentre la Polizia aveva arrestato due donne che, promettendo sesso a un uomo, lo avevano attirato nel sottopasso che collega il Lungomare al Tempietto per malmenarlo e rapinarlo.

Alla luce di questa situazione barbara e incivile, la Polizia Municipale su indirizzo dell’Assessore Nino Zimbalatti si è attivata per garantire ordine e legalità. In poche ore, sono state elevate 182 sanzioni per irregolarità nel codice della strada con lo “Street-Control” nel solo pomeriggio di oggi, mentre la Polizia è stata al Tempietto dove è tutto pronto per le Giostre di Festa di Madonna, e ha chiuso il sottopasso in cui si è verificata l’aggressione dei giorni scorsi (vedi foto a corredo dell’articolo). L’intenzione della forza di polizia comunale è quella di garantire il regolare svolgimento delle feste patronali, affinché non si trasformino in un bollettino di guerra tra incidenti e altri reati criminali. L’assessore Zimbalatti chiede anche alla cittadinanza un importante contributo per evitare di trasformare i festeggiamenti in qualcosa di spiacevole.


Valuta questo articolo

Rating: 2.1/5. From 14 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE