fbpx

Morte Maradona, scontri a Buenos Aires: 13 arresti, gravemente ferito un cameraman

Photo by Ricardo Ceppi/Getty Images

Scontri nella notte a Buenos Aires, dopo che alla gente è stato impedito di rendere omaggio al feretro di Maradona: 13 arresti, ferito un cameraman

La decisione della famiglia di Maradona di non prolungare l’orario di apertura della camera ardente di Casa Rosada, ed il conseguente intervento della polizia che ha fermato le persone in fila per rendere omaggio a Diego, hanno generato forti proteste, poi tramutatesi in veri e propri scontri con la polizia. Secondo il quotidiano ‘Clarin’, sono state fermate 13 persone che hanno causato incidenti a Buenos Aires. Registrato anche un alto numero di feriti: il più grave è un cameraman di tv ‘Canal 9’ ferito alla testa da una pietra lanciata, durante gli scontri, da un manifestante non identificato.