Tumore della prostata: aumenta l’incidenza ma prevenire si può, basta ricorrere all’esame giusto anche a Reggio Calabria

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Quando è utile la Risonanza Magnetica Multiparametrica della prostata, come quella effettuata al CRM di Reggio Calabria?

Nel corso dell’ultimo decennio l’incidenza del tumore della prostata ha visto un decisivo aumento dei casi, anche in Italia. Nell’aumento della sua incidenza ha avuto un ruolo decisivo anche l’introduzione del dosaggio sierico del PSA come strumento diagnostico, con strumento diagnostico precoce che ha permesso l’individuazione di un sempre maggior numero di neoplasie localizzate, rispetto a quelle localmente avanzate o già in fase metastatica e la riduzione della mortalità dovuta al tumore della prostata. In quest’ottica diventa dunque necessario approfondire lo studio della ghiandola prostatica, allargando la fascia di individui a rischio e le metodiche sempre più accurate.

In questa direzione vanno proprio i grandi progressi fatti nell’imaging della prostata. La Risonanza Magnetica Multiparametrica della Prostata è una metodica di valutazione molto affidabile, sia per valutare l’anatomia che le condizioni patologiche della prostata. Viene condotta con apparecchiature di ultima generazione e permette di portare a termine esami complessi in tempi relativamente ristretti e non limitanti per il paziente. Perchè multiparametrica? Perché si tratta di una Risonanza magnetica in grado di acquisire parametri multipli: morfologia, perfusione ematica, densità cellulare e metabolismo.

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

A Reggio Calabria, per eseguire questo tipo di risonanza, è possibile fare riferimento al CRM (Centro di Risonanza Magnetica), il cui avanzamento tecnologico e professionale è testimoniato dalla complessità dell’esecuzione dell’esame e dagli strumenti all’avanguardia utilizzati nel centro. La risonanza alla prostata è un esame indispensabile per la diagnosi precoce e per la relativa terapia del tumore della prostata.

Quando è utile la Risonanza Magnetica Multiparametrica della prostata, come quella effettuata al CRM di Reggio Calabria?

  • Nella valutazione di pazienti con PSA elevato, per identificare i pazienti che dovranno sottoporsi  a biopsia;
  • Nella rivalutazione di pazienti con PSA elevato e precedenti biopsie negative;
  • Nella stima dell’estensione delle neoplasie, al fine di definire la miglior tipologia di trattamento;
  • Per identificare l’eventuale presenza di recidive in caso di rialzo del PSA dopo trattamento chirurgico, farmacologico o radiante;
  • Nel monitoraggio di pazienti portatori di neoplasie prostatiche poco aggressive che necessitano soltanto di un programma di controllo periodico.

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

In conclusione la Risonanza Magnetica Multiparametrica ha dimostrato una sensibilità molto elevata, in grado di identificare tumori della prostata anche di piccole dimensioni, e offrendo allo specialista urologo uno strumento fondamentale nella diagnostica. La Risonanza Magnetica Multiparametrica della prostata è un esame sicuro che non espone il paziente a radiazioni ionizzanti di alcun tipo; inoltre è mininvasivo e ha una durata relativa breve, ovvero circa 30 minuti.

Per ulteriori informazioni sull’esame, che al CRM è fruibile anche in regime convenzionato, è possibile rivolgersi direttamente al centro, in Via Nazionale Pentimele, 105 – 89121 Reggio Calabria, oppure telefonare al numero 0965-650065.