Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, ieri grande festa per San Nicola da Bari nella Vallata del Valanidi: storia, tradizione e VIDEO

Le celebrazioni si sono svolte nella Chiesa di San Nicola di Vermìcudi, un luogo caratteristico e ricco di suggestione, essendo l’edificio religioso situato su un alto colle che affaccia sul torrente Valanidi

Grandi celebrazioni si sono tenute ieri nella Vallata del Valinidi, in provincia di Reggio Calabria. I credenti hanno partecipato alla Festa di San Nicola da Bari, un’occasione sempre molto sentita per i cittadini originari di questa particolare zona del comprensorio reggino. La Chiesa di San Nicola di Vermìcudi, come è storicamente conosciuta, ha accolto tantissimi fedeli molti provenienti da Trunca, Oliveto e Santa Venere. Un luogo caratteristico e ricco di suggestione, essendo l’edificio religioso situato su un alto colle che affaccia sul torrente Valanidi, che come da tradizione ha visto l’esibizione dei portatori della vara.

Si tratta appunto di un’antica usanza per i fedeli di questa chiesa, costruita lungo l’argine del torrente e distrutta nel settembre 1793 dall’impeto delle acque. Dalle macerie, fu estratto, miracolosamente intatto, il calice che conteneva le ostie consacrate cosicché il luogo di culto fu riaperto in una baracca poco più giù,  nella contrada Casale, dedicandolo alla Madonna del Rosario. L’intento dei fedeli di quel luogo, però, era quello di ricostruire la chiesa  proprio dove sorgeva in origine.

A tal proposito è giunta ai giorni nostri una leggenda che narra come durante i lavori di ricostruzione, i materiali edili lasciati sulla riva del Torrente nottetempo venivano trasportate da schiere di formiche verso un terreno posto più in alto, sopra un solido spuntone roccioso. I fedeli interpretarono quell’evento come un chiaro segno della volontà di San Nicola di far sorgere il sacro edificio in quell’altro posto che sicuramente presentava minori pericoli e così fu fatto. Questo fu l’avvenimento che dovrebbe spiegare la denominazione Virmìcudi, che dalla lingua grecanica significa proprio “formiche”. Credenze ancora oggi narrate dagli anziani, capaci soprattutto loro di mantenere viva la tradizione. Di seguito il video con le immagini della festa di ieri.

Reggio Calabria: ieri grande festa nella Vallata del Valanidi per San Nicola | VIDEO