fbpx

Insulti razzisti ai calabresi: tifoso Vicenza riceve Daspo per 5 anni, indaga la procura

scimmie calabresi vicenza cosenza

Occhiuto commenta: “bene il Daspo contro il tifoso del Vicenza, adesso è necessario abbassare toni e pensare solo allo sport”

Identificato lo “pseudotifoso” del Vicenza che ha insultato i calabresi. Per lui Daspo per 5 anni e indagine penale della Procura. “Bene così”, commenta il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto. “Adesso – prosegue su Twitter – , in vista della partita di venerdì, si abbassino i toni e si pensi ad una gara che deve essere solo competizione sportiva e nulla più”. Il governatore calabrese aveva commentato la vicenda sin da subito e quelle frasi pronunciate dopo la gara contro il Cosenza (“scimmie calabresi”, “‘nduja e mafia”) avevano fatto scoppiare un caso politico. Il sindaco di Vicenza aveva chiesto inizialmente scusa, poi con alcune repliche nei confronti dei parlamentari intervenuti sul caso aveva ingigantito la questione, tanto che la Procura ha deciso di non trascurare l’accaduto.