Etna, eruzione in corso: parzialmente riaperto lo spazio aereo dell’aeroporto di Catania

Etna Credit: Boris Behncke

Eruzione dell’Etna: attività stromboliana, “fontane di lava”, boati e colata. La situazione all’aeroporto di Catania Fontanarossa

Parzialmente riaperto lo spazio aereo dell’aeroporto di Catania. Fino alle ore 11 di oggi, sabato 20 luglio, gli arrivi sono limitati a 6 ogni ora: tutti i voli potranno quindi subire ritardi e disagi. Info esclusivamente con compagnie aeree“: lo rende noto l’Aeroporto di Catania in un tweet pubblicato alle 06:38, in considerazione del miglioramento della situazione a seguito, ieri sera, della ripresa dell’eruzione dell’Etna, caratterizzata da un’intensa attività stromboliana dai crateri sommitali con “fontane di lava”, boati e colata. Lo scalo è stato chiuso fino alle ore 06:30. L’aeroporto di Comiso è invece pienamente operativo.
Il fenomeno, “concentrato” nella zona alta e desertica del vulcano, è stato accompagnato da emissione di cenere.


Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 2 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE