Elezioni in Grecia: vittoria di Nea Dimokratia, finisce l’era di Syriza [FOTO]

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/

Elezioni in Grecia: vittoria di Nea Dimokratia, finita l’era di Syriza.  Tsipras: “i cittadini hanno scelto. E noi rispettiamo il risultato”

Nea Dimokratia ha vinto le elezioni in Grecia con il 39,8% dei voti e 158 seggi. Syriza prende il 31,6% (86 seggi). I socialisti di Kinal 8,3% (23); il Kke 5,3% (14). Secondo queste proiezioni i neonazisti di Alba Dorata non entrano in parlamento. Alexis Tsipras, il premier uscente, ha ammesso la sconfitta elettorale e ha telefonato al vincitore delle politiche Kyriakos Mitsotakis per congratularsi. Lo ha reso noto l’ufficio del premier uscente. “I cittadini hanno scelto. E noi rispettiamo il risultato, perché il cambio di governo è l’essenza della democrazia, non un paradosso. Ho fatto i complimenti a Mitsotakis e domani gli consegnerò l’ufficio del primo ministro“, afferma Alexis Tsipras.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE