Cavalleria Rusticana conquista Caltagirone, grande successo per il debutto del Mythos Opera Festival: appuntamento con La Traviata a Taormina [FOTO]

/

E adesso cresce l’attesa per il prossimo grande evento in programma, La Traviata, di Giuseppe Verdi, che sarà messa in scena  al Teatro Antico di Taormina

Ha offerto un colpo d’occhio unico, ieri sera, la Scalinata di Santa Maria del Monte a Caltagirone, trasformata per una notte nella scenografia naturale di Cavalleria Rusticana. Per la prima volta il monumento, patrimonio Unesco, ha ospitato un’opera, raccogliendo consensi unanimi. Una scelta voluta da Nino Strano, regista dell’opera insieme a René Fiorentini, per inaugurare la stagione del Mythos Opera Festival, di cui è anche direttore artistico.

“E’ stato emozionante – commenta Nino Strano – Vedere questa meravigliosa Scalinata, patrimonio dell’umanità, riempita dalle musiche di Pietro Mascagni, dal coro, dai cantanti, dai ballerini, è stata veramente una gioia. E vedere un pubblico entusiasta è stato ancora più bello”.

Tra i momenti più emozionanti dello spettacolo la processione e l’intermezzo sinfonico, intenso e struggente. Entrambi hanno strappato lunghi e calorosi applausi. Apprezzati i protagonisti sulla scena il tenore Roberto Cresca, nei panni di Turiddu, che con passione e linearità ha affrontato il ruolo, il soprano Luciana Pansa, in quelli di Santuzza, voce calda e piena di colori, ed il baritono Jorge Tello, interprete di compare Alfio, che con energia ha affrontato il ruolo. Buone le voci del mezzosoprano Karina Demurova, nei panni di Lola, e del mezzosoprano Eugenia Babich, in quelli di mamma Lucia. Grandi applausi sono stati indirizzati anche all’Orchestra Filarmonica della Sicilia, diretta dal maestro Francesco Di Mauro, ed al Coro Mediterraneo, diretto da Alessandra Pipitone. Le coreografie sono state curate da Elisa Laviano, in collaborazione con il maestro Claudio Licciardi dell’associazione Danza. I costumi sono stati realizzati da Angela Chezzi. E adesso cresce l’attesa per il prossimo grande evento in programma, La Traviata, di Giuseppe Verdi, che sarà messa in scena il prossimo 22 luglio al Teatro Antico di Taormina. Saranno ancora una volta Nino Strano e Renè Fiorentini a firmare la regia.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE