fbpx

Balotelli, il duro sfogo sul Coronavirus: “che degrado! È possibile gestire l’Italia in modo sano e onesto?”

Mario Balotelli - (Foto Getty / Emilio Andreoli)

Mario Balotelli commenta la situazione Coronavirus in Italia con un duro sfogo sui social: il calciatore del Monza critica la gestione della pandemia

Mario Balotelli torna a fare notizia a causa di un suo intervento social, questa volta però nessun caso di gossip o eventuale frecciatina a qualcuno. L’attaccante del Monza ha scelto Instagram per sfogare la sua rabbia in merito alla situazione Coronavirus presente in Italia. Balotelli ha puntato il dito contro la gestione della pandemia scrivendo: “l’Italia ragazzi è l’Italia, c’è poco da dire. È il paese forse più bello al mondo, ma sta degradando a causa di pochi e io ho il mal di stomaco. Premetto, non sono di sinistra, non sono di destra e non prendo posizioni politiche da mai. Ragazzi i casi stanno ri-aumentando e sinceramente non mi capacito del perché abbiamo dovuto passare Natale e Capodanno così. Hanno chiuso per poi richiuderci e ora mi spiegate che zona rossa è questa con il traffico odierno quasi maggiore alla normalità? Tutti questi sforzi per poi arrivare a un altro lockdown? Ma è possibile che non si possa gestire l’Italia e chi vi abita in modo sano e onesto?”.