Reggio Calabria, presentato il programma dell’Estate Reggina 2019 [TUTTI GLI EVENTI]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, svelate le iniziative e gli eventi dell’Estate 2019

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà insieme al delegato al turismo Giovanni Latella e al delegato ai Grandi eventi Nicola Paris, ha illustrato questa mattina il programma dell’Estate Reggina 2019. Insieme ad associazioni, promoter, cittadini e stampa sono state svelate le iniziative e gli eventi che accompagneranno i reggini, i turisti e i visitatori per tutta la stagione. E’ lo stesso Primo Cittadino a illustrare il senso della comunicazione integrata realizzata  dall’Ufficio Stampa dell’Ente. “L’idea ricorrente del pensare globalmente e dell’agire localmente, ci porta a comunicare una estate 2019: fresca, free, ma anche “frisca”. “Una estate all’insegna della valorizzazione delle realtà locali – afferma Giuseppe Falcomatà-   all’interno di un indotto metropolitano di qualità a cui abbiniamo una proposta dal gusto internazionale offerta dai concerti di luglio e agosto del Reggio LiveFest, ( Gazzè, Levante, Carle Brave,  Alessandro Quarta, solo per citarne alcuni) all’Arena  e al Castello Aragonese”. “Nella piena consapevolezza che i tanti problemi di ciascuno nel quotidiano così come nella vita di una amministrazione possano consentire a tutti di godere delle bellezze della città e dello stare insieme.” – conclude il sindaco della città dello Stretto.

Reggio Calabria: presentato il “Reggio Live Fest”, festival internazionale ricco di stelle e grandi eventi

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha presentato questa mattina nella Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio l’ Estate Reggina 2019, il tradizionale contenitore di eventi estivi della Città dello Stretto; in particolare, il ricco programma di eventi nazionali e internazionali del Reggio Live Fest, festival con grandi appuntamenti che si svolgerà negli splendidi scenari dell’Arena dello Stretto e di Piazza del Castello Aragonese. Il Reggio Live Fest, come hanno sottolineato il primo cittadino e il dirigente comunale del Settore Cultura-Turismo Umberto Giordano, nasce dal protocollo d’intesa tra “Alziamo il Sipario”, festival della Città di Reggio Calabria e “Fatti di Musica”, il festival del live d’autore del promoter Ruggero Pegna, entrambi riconosciuti  dall’ Assessorato alla Cultura della Regione Calabria quali “Grandi Festival Storicizzati Internazionali” per la “Valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria”. Alla conferenza sono intervenuti anche Giovanni Latella, delegato al Turismo e Promozione dell’Immagine della Città, Nicola Paris, delegato comunale ai Grandi Eventi, Daniela Monteleone, responsabile  Servizio Promozione e Sviluppo del Settore Cultura-Turismo, il promoter Ruggero Pegna. La conferenza è stata coordinata da  Francesco Malara, responsabile dell’Ufficio Stampa comunale. Con l’ausilio di immagini, il Sindaco e i vari intervenuti hanno presentato gli eventi già confermati, tra cui autentiche gemme della musica e dello spettacolo dal vivo. Il 20 luglio all’Arena dello Stretto si terrà un evento musicale internazionale del tutto eccezionale con una delle quattro date europee del Max Weinberg’s Jukebox, il tour mondiale del batterista della E Street Band di Bruce Springsteen con i suoi musicisti. Oltre a Reggio, Weinberg sarà ad Amsterdam, Milano e alla Casa del Jazz di Roma.  Max Weinberg Jukebox si compone di quattro straordinari musicisti e nasce dall’idea di Max Weinberg di portare in giro i grandi classici del rock’n’roll, reinterpretati in maniera personale.

Più che un concerto – dice lo stesso musicista – è una vera e propria festa, un’occasione in cui tutti sono parte dello spettacolo: il pubblico può scegliere da una lista di oltre 200 brani e, proprio come con un jukebox, avrà la sua canzone, eseguita dal vivo in tempo reale!”. Tra il 2017 e lo scorso anno, Weinberg si è esibito insieme ai suoi musicisti in oltre 80 spettacoli esplosivi e continuerà con questo tour negli Stati Uniti e in Europa. La carriera artistica di Max Weinberg iniziò quando si unì come batterista alla E Street Band, in occasione del Born To Run Tour di Bruce Springsteen. “Max è un uragano di pulsioni, intelligenza e umorismo”, ha detto di lui lo stesso Springsteen. « Sul palco, in tre ore di musica rock senza sosta, lui va oltre  quello che sto dicendo, lui sente ciò che sto pensando. Anticipa i miei pensieri! È un miracolo ed è per questo che la gente ama i musicisti così immensi!”, Quella con Max Weinberg Jukebox sarà, dunque, l’occasione per ascoltare brani intramontabili, dai Beatles ai Rolling Stone fino, ovviamente, a Bruce Springsteen. L’evento è ad ingresso libero. Il 21 luglio, poi, sullo stesso palcoscenico dell’Arena dello Stretto arriverà Alessandro Quarta, uno dei violinisti più famosi e apprezzati al mondo, noto al grande pubblico per aver accompagnato Il Volo, Roberto Bolle e altre star mondiali. Con lui, ci sarà la prestigiosa orchestra di Ennio Morricone “Roma Sinfonietta”, che dirigerà egli stesso. Nel concerto, in scaletta alcune delle più celebri colonne sonore di storici film, da Titanic al Padrino, da C’era una volta in America fino ad Amarcord ed ancora Il Postino, 8 e mezzo, La Dolce Vita, Nuovo cinema Paradiso e molte altre. Anche questo unico ed eccezionale evento sarà ad ingresso libero. Quattro, invece, gli appuntamenti che si svolgeranno nella bellissima e storica Piazza del Castello Aragonese, con biglietti particolarmente accessibili: Max Gazzè il 26 luglio, Beatles Revolution, il più grande tributo al mondo ai Beatles, con i Beatbox e la Roma Philharmonic Orchestra diretta da Stefano Trasimeni il 27 luglio, Carl Brave il 6 agosto e Levante il 9 agosto.

Per questi quattro attesissimi appuntamenti, la prevendita dei biglietti è stata avviata online su ticketone e in tutti i punti Ticketone (Reggio: B’Art, a fianco Teatro Cilea). Per i concerti di Max Gazzè e Carl Brave il prezzo dei biglietti è di soli 23 euro inclusi diritti di prevendita. Per Beatles Revolution e il concerto di Levante sarà predisposta una platea a sedere, che trasformerà Piazza Castello in un grande teatro sotto le stelle, con tre settori disponibili: gold, poltronissima, poltrona. L’allestimento prevede un imponente palcoscenico coperto a ridosso della facciata del Castello. La Piazza, come per eventi analoghi degli scorsi anni, nei giorni degli spettacoli sarà completamente chiusa da ogni via d’accesso e si potrà accedervi dalle ore 19.30 muniti del biglietto. All’interno saranno predisposti servizi igienici e punti ristoro. “Sarà un’ edizione del Reggio Live Fest con più generi e target, per poter soddisfare più fasce di pubblico”, ha sottolineato Ruggero Pegna, presentando i vari concerti. Dopo La favola di Adamo ed Eva, tour del ventennale, e il successo di Alchemaya, Max Gazzè torna con “On the road”, un grande concerto con il suo intero repertorio, dagli inizi agli ultimi successi. Insieme a lui, in questo nuovo viaggio, i suoi musicisti di sempre: Giorgio Baldi (chitarre), Cristiano Micalizzi (batteria), Clemente Ferrari (tastiere) e il trombonista Max Dedo con una particolarissima sezione di fiati. Grande attesa in particolare tra i più giovani anche per Carl Brave che, dopo la pubblicazione di Notti Brave e la prima parte del tour sold out in tutte le date, sarà al Reggio Live Fest il 6 agosto.  Rapper e cantautore romano istrionico e versatile, con il suo stile sta tracciando nuove coordinate nella canzone pop italiana. Nel 2017 ha pubblicato “Polaroid” in coppia con Franco126. Un nuovo sound fresco e coinvolgente scaturito dall’abile produzione di Brave, che ha composto tutte le basi presenti nel disco. La sua prolifica capacità compositiva è sfociata in “Notti Brave”, entrato direttamente al primo posto di tutte le classifiche, trainato dal singolo “Fotografia” interpretato insieme a Fabri Fibra e Francesca Michielin. Le quindici tracce dell’album vedono altre collaborazioni eccellenti come Coez, Franco126, Emis Killa, Federica Abbate, Gemitaiz, Giorgio Poi, Pretty Solero, Frah Quintale, B e Ugo Borghetti. Un caleidoscopio di generi e sfumature che, dal pop all’indie, al rap, fa il paio con l’instancabile verve di Carl Brave. Si annuncia davvero unico, anche il live di Levante, cantautrice originale e amatissima anche a livello internazionale, a breve in uscita con il nuovo album. «In questo disco – afferma la cantautrice – ci sono tutte le parole che avrei voluto dire nell’ultimo periodo. Ho scritto la verità, nient’altro che la verità, lo giuro. Come sempre. Un lavoro bellissimo, questo volevo. Una musica che fosse bellissima per me.». Si tratta del suo quarto album in studio, dopo “Nel caos di stanze stupefacenti” (2017), “Abbi cura di te” (2015) e “Manuale distruzione” (2014). Il 27 agosto il Reggio Live Fest sarà concluso all’Arena dello Stretto dal concerto dei Queenmania con Katia Ricciarelli dal titolo “Freddie and the Queen”, anche questo ad ingresso libero. Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.30. Le informazioni sul Reggio Live Fest sono disponibili allo 0968441888.

CLICCA QUI PER TUTTO IL CALENDARIO COMPLETO

Reggio Calabria: intervista al delegato ai grandi eventi Nicola Paris sull’Estate Reggina 2019 [VIDEO]


Valuta questo articolo

Rating: 2.7/5. From 3 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE