fbpx

Perugia, Alvini teme la Reggina: “è costruita per essere protagonista, ha un allenatore vincente”

reggiana alvini

Le parole in conferenza stampa, alla vigilia di Perugia-Reggina, del tecnico degli umbri Massimiliano Alvini

Massimiliano Alvini lesina complimenti per la Reggina. L’allenatore del Perugia, che nella scorsa stagione con la Reggiana ha raccolto zero punti contro gli amaranto, si appresta ad ospitare la squadra dello Stretto nel turno infrasettimanale di domani sera. Lo fa dall’alto dei suoi 14 punti (solo due in meno di Cionek e compagni), del primato come miglior difesa e tanto altro. Ma domani è tosta anche per lui: La Reggina è costruita per fare un campionato da protagonista, ha detto in conferenza stampa il tecnico, come riporta calciogrifo.it. “Ha una rosa importante e un allenatore abituato a vincere. Non è una sorpresa, è una squadra esperta con un’identità precisa. Ci aspetta una partita veramente tosta”.

Il turno infrasettimanale significa, spesso, rotazioni di formazione: “ci saranno – conferma Alvini – e saranno dovuti a scelte tecniche ma anche fisiche perché qualche giocatore non ha recuperato al meglio dopo la trasferta di Lecce. Manderò in campo chi potrà darmi il meglio. Burrai? Sicuramente non partirà titolare ma potrebbe giocare uno spezzone per poi giocare dal primo minuto lunedì a Ferrara”.