Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo: ci sono vittime [FOTO]

  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
/

Paura a New York, un elicottero oggi si è schiantato su un grattacielo di Midtown a Manhattan

Un elicottero oggi si è schiantato su un grattacielo di Midtown a Manhattan. L’incidente è avvenuto poco dopo le due del pomeriggio tra la settima avenue e la 51esima strada. Alcune fonti, tra le quali la Cnn, parlando di almeno un morto, presumibilmente era il pilota che era l’unico a bordo. Mentre altre fonti non confermate parlano di cinque persone rimaste uccise nello schianto.

Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo: morto il pilota

I vigili del fuoco hanno confermato che nello schianto dell’elicottero è morta una persona, il pilota. Secondo i media americani non vi erano altre persone a bordo del velivolo.

Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo. De Blasio: “nessuna minaccia terrorismo”

“Non ci sono indicazioni in questo momento che sia stato un atto di terrorismo e non c’è una minaccia in corso per la città di New York”. Lo ha detto il sindaco di New York, Bill de Blasio, parlando davanti al grattacielo dove oggi si è schiantato un elicottero che tentava un atterraggio di emergenza sul tetto provocando la morte del pilota unica persona a bordo. “Non abbiamo indicazioni che vi sia qui alcun collegamento terroristico”, ha ripetuto il sindaco democratico. De Blasio ha poi confermato che non vi sono altre vittime o feriti oltre il pilota. “E voglio dire grazie a Dio per questo – ha aggiunto – poteva essere un incidente molto più grave. E grazie a Dio non vi sono altre persone ferite in questo incidente assolutamente shoccante”.

Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo. Il Capo della Polizia: “in volo per soli 11 minuti”

L’elicottero è stato in volo solo 11 minuti prima di schiantarsi sul grattacielo di Manhattan. Lo ha detto il capo della polizia di New York James O’Neil. “Alle 13.32 circa questo pomeriggio, l’elicottero è decollato dall’eliporto della 34esima strada e dopo circa 11 minuti è precipitato qui di fronte”, ha detto O’Neil parlando ai giornalisti sul luogo dell’incidente. Diverse agenzie, tra le quali l’Fbi, stanno lavorando per stabilire la cause dell’incidente “avere informazioni sul pilota, il percorso di volo ed il proprietario” dell’elicottero. La polizia avrebbe già identificato in modo preliminare il pilota ma, ha aggiunto O’Neil, “stiamo aspettando conferme e di contattare la famiglia”.

Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo. Trump: “pronto a dare una mano”

“L’amministrazione Trump è pronta a darvi qualsiasi sostegno di cui abbiate bisogno”. E’ quanto ha twittato Donald Trump ringraziando le “nostre grandi squadre di risposta immediata” della città di New York “che sono attualmente sulla scena” dell’incidente dell’elicottero per il loro “lavoro fenomenale”.

Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo: Trump informato

Il presidente Trump “è stato informato dello schianto dell’elicottero a Manhattan e continua a monitorare la situazione”. Lo ha dichiarato il vice portavoce della Casa Bianca, Hogan Gidley. Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo: stava tentando un atterraggio di emergenza sul tetto L’elicottero che si è schiantato su un grattacielo di Manhattan stava tentando un atterraggio di emergenza sul tetto. E’ quanto ha confermato il governatore di New York, Andrew Cuomo che ha spiegato che lo schianto ha provocato un incendio. Il
governatore ha detto che l’incendio ora sotto controllo e l’edificio è stato evacuato.

Paura a New York, elicottero si schianta contro un grattacielo: “ci sono vittime”

Il governatore di New York Andrew Cuomo ha confermato che vi sono vittime nello schianto dell’elicottero contro un grattacielo di New York. Il governatore non ha fornito però altri dettagli. Le forze dell’ordine newyorkesi hanno finora confermato che almeno una persona è stata uccisa nello schianto del velivolo sul tetto, probabilmente il pilota che stava tentando un atterraggio di emergenza.

(AdnKronos)

 


Valuta questo articolo

Rating: 2.7/5. From 3 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE