“45 giri. Luci e vinili”: a Messina una serata danzante per sostenere NeMO Sud

/

A Messina il secondo evento di DONARtE per NeMO SUD: “45 giri. Luci e vinili”, una serata danzante sulle note delle più celebri melodie degli anni ‘60

Dopo il successo di Solidarte, lo scorso 22 giugno, il Centro Clinico NeMO SUD propone ai Messinesi che vorranno sostenerne le attività un altro evento di raccolta fondi, inserito nel calendario di DONARtE per NeMO SUD: “45 giri. Luci e Vinili”.
Con la musica di Alfredo Reni ed Enzo Russonell’incantevole scenario del Giardino della Gazzetta del Sud, i partecipanti avranno l’opportunità di rivivere l’affascinante atmosfera degli anni ’60 e danzare le melodie più celebri di quel periodo.
Lampadine colorate – così come quelle che si usavano nei terrazzi dove d’estate venivano organizzate serate danzanti – coloreranno l’ampio giardino.

Sarà possibile degustare prelibatezze del nostro territorio, grazie al dono di alcune aziende che hanno voluto essere presenti e che realizzeranno dei corner enogastronomici. Tra loro Il Siciliano, A di Angela, Bergotto, Condorelli, Masino Arena, il caseificio Mastroieni, Astoria, la Tovaglia Volante, Tomarchio, Mangiatorella, il birrificio Messina e la Ricerca dei Sapori.

Partner solidali dell’evento, da sempre vicini al NeMO SUD, l’agenzia Generali Spa di Viale Boccetta, la Cristallina, Sartoria Ragusa e Sensi di Donna che nel corso della serata staranno al fianco del Centro clinico con un dono.

Sempre un dono è il visual dell’evento, realizzato da Tina Berenato, founder di TB Design.

Nel corso della serata – ideata da Letizia Bucalo Vita e presentata dalle giornaliste Marika Micalizzi e Roberta Cortese – verranno sorteggiate le opere di Vitalin Grimaudo, Andrea Soffli, Daniele Falanga, Chiara Casagrande, Rosy Trapa e Dania Mondello. Queste ultime sono state realizzate nel corso dell’ultimo evento di DONARtE per NeMO SUD, Solidarte, tenutosi sul Colle san Rizzo. Sono sculture ed opere pittoriche create con dischi di tronco d’albero, donati al Centro dalla famiglia Mazza (Don Minico).
Presente alla serata anche il fumettista ed illustratore Lelio Bonaccorso che donerà al NeMO SUD due delle sue tavole. Anche queste verranno sorteggiate nel corso dell’evento.

L’appuntamento con “45 giri. Luci e Vinili” è per le 21:15. Per chi avesse piacere di partecipare è possibile scrivere a infonemosud@centrocliniconemo.it o contattare il numero 3403362791.

Gli eventi di DONARtE proseguiranno sino a dicembre, con una tappa anche a Palermo.

L’obiettivo da raggiungere è la possibilità di realizzare due importanti progetti: intensificare il servizio di fisioterapia per i pazienti con distrofia muscolare e il potenziamento del servizio nurse coach.  Il Centro NeMO SUD ha sede presso il Policlinico “G.Martino” e ha aperto le sue porte ai pazienti con malattie neuromuscolari (quali SMA, SLA e distrofie muscolari) il 21 marzo del 2013. Ente gestore del Centro Clinico NeMO SUD è Fondazione Aurora Onlus. I suoi soci fondatori sono AISLA Onlus (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare), Fondazione Telethon, Azienda Ospedaliera Policlinico “G. Martino” di Messina e Università degli Studi di Messina. Soci partecipanti di Fondazione Aurora Onlus sono Famiglie SMA e Fondazione Serena Onlus.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE