fbpx

Ragazza trovata morta in casa, l’autopsia: “arresto cardiaco per possibile miocardite”

carlotta masala

Carlotta Masala, 27 anni, è morta martedì, trovata senza vita sul letto dal padre, che ora vuole conoscere le cause del decesso della figlia

Il padre l’aveva trovata morta martedì mattina, in casa, a Sestu, nella casa in cui vivevano. Carlotta Masala, 27 anni, non c’è più da qualche giorno e, oltre al grande sgomento, i familiari vogliono conoscere la verità e sapere la causa del decesso della ragazza. Come riporta l’Unione Sarda, il quadro emerso al termine dell’autopsia riferisce di un un arresto cardiaco con edema polmonare legato, forse, ad una miocardite. Per avere piena certezza bisognerà attendere gli esami istologici. L’esame è stato effettuato all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari.

Carlotta era una ragazza solare, sportiva, apparentemente sana e non affetta da particolari patologie. “I soccorritori hanno detto che è morte naturale, noi vogliamo solo vederci chiaro: mia figlia amava lo sport e la fotografia, aveva fatto la seconda dose di vaccino ad agosto, ha detto il padre della ragazza. Se gli esami istologici e tossicologici dovessero confermare le indiscrezioni emerse dall’autopsia, bisognerà capire se la ragazza possedeva qualche malformazione cardiaca oppure fosse affetta da qualche patologia emersa di recente.