fbpx

Messina e l’audio fake sul ciclone. De Luca: “trovato l’autore, sarà denunciato per procurato allarme”

de luca sindaco messina

“Non sono scherzi da fare in una situazione del genere. Mi dispiace, ma sarà l’autorità giudiziaria a stabilire le sue intenzioni”, ha affermato il Sindaco De Luca

Un messaggio vocale ha mandato praticamente sottosopra un’intera città. E’ circolato su tutte le chat social l’audio di un uomo, la cui voce era molto simile a quella del Sindaco Cateno De Luca, annunciare l’imminente catastrofe. Il primo cittadino ha subito smentito la notizia, perché tutta Messina si è preoccupata per l’arrivo del ciclone mediterraneo, ma di vero non c’era praticamente nulla. “Oggi abbiamo avuto disagi incredibili, il telefono della Protezione Civile è andato in tilt a causa di un audio circolato sul web che annunciava un presunto ciclone – ha affermato il Sindaco in una diretta Facebook – . Questo è un reato di procurato allarme, non è uno scherzo. Dopo la mia diretta, abbiamo rintracciato l’autore dell’audio ed è ovvio che l’avremmo beccato”.

“Abbiamo già indirizzo, non è una persona della città di Messina. E’ in un Comune che va da Scaletta a Giardini Naxos. Non sono scherzi da fare in una situazione del genere, lasciando stare se davvero era sua intenzione fare circolare fake news. Non avete idea i problemi che abbiamo avuto. Io sono un pubblico ufficiale e non posso lasciare la situazione così, farei un’omissione. Spero che l’uomo davvero non voleva commettere un reato, ma io non posso far finta di nulla. Sarà compito dell’autorità giudiziaria stabilire la verità dei fatti”, ha concluso De Luca.