Reggio Calabria: presentazione della manifestazione nazionale dei sindacati per il lavoro, la crescita e lo sviluppo del Sud [FOTO e INTERVISTE]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: presentazione della manifestazione nazionale dei sindacati, intervista ad Emilio MiceliCgil, Cisl e Uil, prosegue la mobilitazione: il 22 giugno manifestazione a Reggio Calabria con i segretari nazionali Landini, Furlan e Barbagallo

Oggi pomeriggio presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio a Reggio Calabria, si è svolta l’iniziativa dal titolo “Verso la manifestazione nazionale del 22 giugno”, a cui hanno partecipato il Sindaco Giuseppe Falcomatà, il segretario generale della CGIL di Reggio Calabria – Locri Gregorio Pititto, il segretario generale della CGIL della Piana di Gioia Tauro Celeste Logiacco, il segretario della CGIL Calabria Gigi Veraldi. Le conclusioni della discussione sono state affidate al segretario nazionale Cgil Emilio Miceli: “una giornata per riconnettere tutto il Paese, per dire al Governo che l’alta velocità e la mobilità sono un diritto di tutti, che vanno sbloccati i cantieri, che gli investimenti sulla logistica, sui trasporti, sulle manifatture, vanno fatti in tutto il Paese, che la lotta alla ndrangheta ed alla corruzione deve diventare la vera priorità della politica”, conclude.

Reggio Calabria: il 22 giugno manifestazione nazionale dei sindacati. Parteciperanno Landini, Furlan e Barbagallo

Il 22 giugno, Cgil-Cisl-Uil nazionali, alla presenza dei Segretari generali Maurizio Landini, Annamaria Furlan, Carmelo Barbagallo terranno la manifestazione nazionale per il Sud in Calabria, nella città di Reggio (comizi finali a Piazza Duomo). Sarà una giornata che vedrà al centro il lavoro, la crescita, lo sviluppo del Paese e del Sud, la legalità. Una giornata quella di Reggio Calabria che vedrà la partecipazione dei lavoratori, dei pensionati, dei giovani, di donne e uomini provenienti da tutta l’Italia per unire il “Paese fondato sul Lavoro, per dare un segnale al Governo che i tanti Sud d’Europa si salvano se si rilanciano gli investimenti e si danno prospettive, futuro e speranza alle nuove generazioni”, affermano gli organizzatori.

Reggio Calabria: il 22 giugno manifestazione nazionale, i motivi della mobiltazione

“Il 22 giugno saremo in piazza a Reggio Calabria per dire che il Paese cresce se cresce il Mezzogiorno, per dire no ad un progetto di autonomia differenziata che viola i principi costituzionali di sussidiarietà e solidarietà”, affermano i sindacati. “Il 22 giugno saremo in piazza per rompere il muro della rassegnazione, per dire che serve una nuova grande stagione di politiche contro la precarietà, per il lavoro e la sua dignità, di investimenti per la crescita ed infrastrutture per lo sviluppo. Per queste ragioni ed altre ancora invitiamo tutti alla partecipazione, per un risveglio delle coscienze, per scrivere una pagina di democrazia, per il riscatto del Sud. Nord e Sud, insieme, a Reggio Calabria il 22 giugno, per unire il Paese fondato sul Lavoro”, concludono i sindacati.

Reggio Calabria: il 22 giugno manifestazione nazionale, la Giunta regionale aderisce alla mobilitazione

La Giunta Regionale della Calabria aderisce alla manifestazione nazionale unitaria, promossa dalle organizzazioni sindacali Cgil-Cisl-Uil, con al centro “Futuro al lavoro. Ripartiamo dal Sud per unire il Paese” che si svolgerà il 22 giugno a Reggio Calabria. È una iniziativa di grande importanza – ha dichiarato il Presidente Oliverio – perché ripropone all’attenzione del Governo Nazionale e del Paese intero il problema del Mezzogiorno e del lavoro. Ringrazio le organizzazioni sindacali per aver scelto Reggio Calabria e la Calabria per questa iniziativa che ripropone il Sud come risorsa per fare ripartire il Paese in una visione dello sviluppo proiettata nella dimensione euromediterranea. In una fase come quella attuale, nella quale il Sud è stato cancellato dall’agenda e dall’attenzione del Governo Nazionale, la manifestazione di Reggio assume un significato ed una valenza di carattere strategico e di interesse generale.Per questo, anche accogliendo l’invito dei segretari regionali dei sindacati confederali Russo – Biondo e Sposato, sabato prossimo -ha concluso il Presidente Oliverio – saremo a Reggio Calabria con il gonfalone della Regione che, sono sicuro, sarà accompagnato dai gonfaloni di tanti comuni calabresi ai cui sindaci rivolgo l’invito a partecipare attivamente”.

Reggio Calabria: presentazione della manifestazione nazionale dei sindacati, intervista a Celeste Logiacco [VIDEO]

Reggio Calabria: presentazione della manifestazione nazionale dei sindacati, intervista ad Emilio Miceli [VIDEO]

Reggio Calabria: presentazione della manifestazione nazionale dei sindacati, intervista a Gregorio Pititto [VIDEO]


Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE